Home ATTUALITÀ FDI XV Municipio: “Di nuovo nomadi in via del Baiardo, Marino dove...

FDI XV Municipio: “Di nuovo nomadi in via del Baiardo, Marino dove sei?”

flashmob-fdi.jpgQuesta mattina, in via del Foro Italico, flash-mob dei componenti dell’Assemblea Costituente di Fratelli d’Italia in XV Municipio per denunciare all’opinione pubblica un nuovo insediamento di nomadi nell’area dell’ex campo di via del Baiardo, a Tor di Quinto. Area abbandonata a sé stessa da quando avvenne lo sgombero definitivo a luglio 2012 nonostante sia stata data in custodia e, soprattutto, nonostante le promesse di allora di farvi sorgere un impianto sportivo.

“I nomadi sono tornati al campo di Via del Baiardo da dove erano stati sgomberati il 6 luglio 2012 da parte della Giunta Alemanno dopo una difficile battaglia che era durata da anni” dichiarano in una nota Giuseppe Calendino, capogruppo FDI in XV Municipio, e Giorgio Mori, portavoce della Costituente, ricordando che “A poche decine di metri da quel luogo, nella notte del 30 ottobre 2007, era stata violentata la signora Giovanna Reggiani che era morta dopo due giorni di agonia in ospedale. Poi, da più di vent’anni tollerati dalle giunte Rutelli e Veltroni, i nomadi erano stati finalmente trasferiti da via del Baiardo al campo attrezzato che si trova a La Barbuta. Ora, da qualche giorno, incuranti di ogni legge e controllo, alcuni camper stazionano giorno e notte nell’area e la loro collocazione e dislocazione indica in tutta chiarezza l’intento di ricreare una definitiva posizione su quell’area.”

“Giá nei giorni scorsi – incalzano i due esponenti FDI – l’amministrazione di sinistra aveva preferito rinunciare al confronto politico con Fratelli d’Italia disertando il dibattito al Campo nomadi Roman River, l’unico che insiste ormai nel XV Municipio. Le politiche dell’amministrazione Marino, volte esclusivamente alle operazioni di facciata (chiusura fori, luminarie nel centro etc.) indicano un’assoluta assenza di capacitá di controllo del territorio, da cui ne beneficiano immediatamente tutti coloro che sono pronti a riguadagnare posizioni acquisite con le precedenti giunte di sinistra.”

“Per questa ragione – concludono Calendino e Mori – abbiamo svolto un flash-mob sulla Tangenziale Est all’altezza del campo per consentire ai cittadini di sapere e alle istituzioni a muoversi rapidamente”.

Visita la nostra pagina di Facebook

18 COMMENTI

  1. CARISSIMI GIORGIO MORI E GIUSEPPE CALENDINO AVETE CONTRIBUITO ALLA CADUTA DI GIACOMINI E QUESTI OGGI SONO I RISULTATI. BUONE FESTE . DIMENDICAVO A CAPODANNO ANDATE A FESTEGGIARE CON MARINO AL CAMPIDOGLIO

  2. Hanno contribuito alla caduta di Giacomini? Di certo non a quella di Alemanno!! Ex Cons. Derenti in questi anni lei a cosa ha contribuito? Secondo me quasi nulla

  3. Menomale che hanno contribuito gli altri , almeno oggi la gente sa a chi rivoolgersi quando nel nostro municipio arriveranno tutti i nomadi che il nostro caro Sindaco non sa deve collocare, ringraziando appunto tutti quei consiglieri che hanno contrbuito allo sfascioooooooooooooo

  4. Giacomini ha contrbuto ai marciapiede fai-da-te di POnte MIlvio e dintorni ….
    ed alla maggior parte dei distastri sorti nel XV municipio quindi sa che le dico Derenti? EVVIVA CHI HA CONTRIBUITO ALLA CADUTA DI Giacomini !!!!!!!!!!!!

  5. Che succede amico … ? 🙂
    Gianni ti ha promesso che si dimette … ? 🙂
    Smettiamola di giocare con la vita dei cittadini Antonello.
    il 6 luglio 2012 abbiamo sgomberato il campo del Bajardo.
    il 3 marzo 2013 abbiamo sgomberato via Flaminia 872.
    Nessun rimpianto in entrambi i casi.
    E non consentiremo a nessun clan di ritornare nel luogo dopo la bonifica.
    Non si torna indietro.
    Nessuno sconto al sindaco Marino e neppure al presidente Torquati.
    Abbiamo detto che avremmo atteso i fatti prima di giudicare la loro attivitá.
    Ecco, ora stanno arrivando i primi fatti…
    G.Mori
    Fratelli d’Italia XV

    ps: almeno una buona cosa l’abbiamo fatta cmq… Ora in Acea si lavora di piú… 🙂

  6. Nessuno sconto a Torquati? io leggo “Marino dove sei?”..a differenza del nostro comunicato (Erbaggi Della Giovampaola), con allegata documentazione fotografica che il soviet supremo di vignaclarablog sembra aver dimenticato! in quel comunicato si chiedono le dimissioni di marino e di torquati, colpevole allo stesso modo in quanto immobile ed anzi restio a proposte di controllo di zone critiche come quella di via del baiardo proposte dall’opposizione. Quando si è filopresidenziali nell’animo è così (e non mi riferisco a te Giorgio ma a chi lo è stato per 4 anni consecutivi)….

    Inoltre, sempre la redazione, si è dimenticata di pubblicare il flash mob (un flash mob vero…no mezzo striscione scritto co la bomboletta davanti alla tangenziale, con tutto il rispetto per chi l’ha fatto!) contro le luminarie di sabato fatto da noi del NCD con cui abbiamo bloccato via del corso per 8 minuti….finito su tutti i quotidiani romani e locali…meno che uno…….

  7. Caro Giorgio, le tue battute sono sempre piene di spirito, non mi interessa se Giacomini si dimette o meno , pero’ so che aveva preso un impegno sullo sgombro di via del Baiardo e la mantenuto grazie anche al nostro ,oggi invece c’e chi vorrebbe riportare i nomadi nel nostro municipio. Per quando riguarda l’ultima battuta sappi che in acea ci sono ritornato a testa alta ,io le elezioni li ho vinte comunque ,ti ricordo il mio risultato elettorale 677 preferenze il doppio del consigliere eletto in FDI. ps: sei tu che mi dai troppo lavoro da fare in acea per accontentare i tuoi lettori , la prossima volta chiama il numero verde 800199900 ciaoooooooooooooooooooo

  8. Gentile signor Della Giovampaola, non sono uso intervenire nei dibattiti ma faccio uno strappo alla regola che in direzione ci siamo dati per ricordarle che la linea editoriale di un quotidiano libero e indipendente come il nostro (con conseguente scelta di quali eventi dare notizia) è dettata esclusivamente dalla direzione e non da questo o dal quel soggetto politico.

    Padronissimo di considerare VignaClaraBlog.it un soviet supremo ma non capisco perchè allora brami tanto di vedere il suo nome pubblicato sulle nostre pagine.

    Venendo ai suoi comunicati da noi non pubblicati: 1) quello su via del Baiardo in termini di notizia non aggiungeva nulla di più a quanto già denunciato da altre forze politiche, 2) quello sull’iniziativa effettuata in via del Corso è stato scartato dalla redazione in quanto non rientrante nell’alveo geografico di cui la nostra testata si occupa.

    Tanto le dovevo. Con i miei migliori saluti

    Claudio Cafasso
    Direttore Editoriale

  9. @ ANTONELLO DERENTI
    Gentile Derenti, se Lei, in Acea, lavora e si adopera, non lo fa certo per gli “elettori di Mori”, ma lo fa per i cittadini romani. Se poi questi ultimi conoscono Giorgio Mori, buon per loro.
    Lei non è stato rieletto consigliere, tuttavia deve essere contento che almeno, anche in Acea, può aiutare gli abitanti del Municipio. O no?

  10. Il presente comunicato non menziona le responsabilità del presidente torquati e della maggioranza nella vicenda del ritorno dei rom in via del baiardo , maggioranza che ha bocciato una mozione (se non sbaglio di pandolfi) che chiedeva un presidio fisso per via del baiardo. Nessun cenno di ciò in questo comunicato, nel nostro si…e non ne faccio una colpa a chi ha scritto questo comunicato, ma a chi non ne ha volutamente pubblicato un altro!

    Per l’altro abbiamo una diversa visione di “alveo geografico”..ma non importa

    Il fatto di vedere il nome pubblicato le assicuro che non è una mia priorità, ma lo è mettere in luce la faziosità (e non vado oltre che è meglio) di chi si pone come “libero imparziale ecc ecc”.

    Tanto le dovevo io.
    Saluti,

    A domani

  11. @Derenti adesso che so della sua disponibilità e laboriosità mi rivoglerò anche io a lei evitando il numero verde…. le posso fare chiamata con addebito? 🙂

    Ritornando al tema inizale, tra l’altro molto interessante:

    @Giavampaola, , mi fa sorridere il sig. Della Giavampaola che fa una comparazione dei comunicati e flash mob più “belli”; ma a lei interessa fare la gara a chi è più bravo nel porre in essere un evento?
    Il buon senso dice che non importa quanto duri un evento o u discorso et simila ma quanto esso sia incisivo e lo scopo per cui si fa. Il resto sono solo chiacchiere e distintivi.

  12. Ce devi sta Antonello.
    La mia battuta, seppur acre, era solo una risposta alla tua a sua volta pungente sulla sfiducia a Giacomini.
    Ok, grazie dell’indicazione sul numero verde, la faró mia certamente. Seppur democristiano, sei simpatico e non sei il peggio in questa “gioiosa macchina da guerra” .. a proposito, stando ai comunicati degli eletti conosco le posizioni degli altri, ma tu che scelta hai fatto?
    Stai con la maggioranza di sinistra+NCD che governa il Paese, ma fa opposizione in comune e municipio come Erbaggi , Mocci, Della Giovampaola oppure sei con l’opposizione di Forza Italia, che al municipio e al comune sono invece con l’NCD …?
    Infine un’ultima precisazione. Se credi che io possa decidere una linea politica o una posizione sulla base di un “ausilio” verso un citfadino che ha bisogno, come dice precisa giustamente Diamante, ebbene allora non hai capito molto di me.
    G.Mori

  13. Luca, io eviterei queste polemiche indirette con noi. Noi, a parte le chiacchiere, siamo all’opposizione di questo governo nazionale e non abbiamo votato la fiducia a Letta.
    Noi, con coerenza, siamo anche opposizione al comune e al municipio.
    Io, insieme al mio partito, ho occupato la sala consiliare per il mancato accoglimento degli emendamenti al bilancio.
    Il nostro comunicato é stato ripreso da altri organi di stampa ed aveva un titolo cmq diverso, ma il senso mi pare evidente.
    Anche il nostro aveva le foto e monitoriamo da giorni la situazione. Oggi ad esempio erano 5 o 6 i camper, come giovedí scorso, mentre venerdì e sabato erano due e domenica uno soltanto, ma si vede perfettamente che ogni giorno si bruciano materiali.
    Sulla questione del flash mob, é meglio non fare commenti sul tuo modo di esprimersi, ma ringrazio quelle 7 – 8 persone che però si sono rinnovate nella giornata prima in tangenziale e poi nella realizzazione degli striscioni informativi. Tra essi Federico Rocca, Fabrizio Ghera, Giuseppe Calendino, Stefania Polce, Diamante Capolongo e Norbert Fioramonti, etc. che sotto la pioggia a dirotto hanno dato il proprio contributo importante.
    Questione Pandolfi. Ma perché dobbiamo riprendere atti realizzati da altri partiti diversi dal nostro, ma pure dal tuo, te lo ricordo.La tua é inutile provocazione.G.Mori

    Ps: Luca, vieni con noi a fare opposizione sul serio alla sinistra incapace di governare, ma pure a chi governa con loro contro la volontá popolare.

  14. Giorgio sul flash mob se leggi cosa ho scritto , leggi “con tutto il rispetto di chi lo ha fatto”, proprio perché ho visto che c’eri tu (che tutto sommato non si può non volerti bene) e l’amico Federico Rocca…certo maagari visti gli altri nomi avrei potuto dire qualcosa ma pende sempre il rischio querela con certi soggetti…
    Poi caro Giorgio al municipio, almeno chi è eletto NON fa opposizione! Anzi vota a braccetto con la maggioranza sempre, cosa che i miei referenti non fanno.
    A livello nazionale deve finire questa storia….perché è facile farsi eleggere grazie ad alcuni pariti e poi strillare dai banchi dell’opposizione, è facile chiedere nuove elezioni quando si sa che non ci si andrà mai, è facile dire usciamo dall’euro quando si sa che questo non accadrà. Il più pulito Giorgio c’ha la rogna quindi io sarei cauto nei giudizi e per me chi è veramente pulito sono quei partiti che si sono candidati da soli, con percentuali dello 0, e oggi continuano la loro lotta al di fuori del parlamento tra la gente e le difficoltà! Quindi non esaltare l’inesaltabile.

    Gli atti di altri partiti li tiro fuori perché i miei rappresentanti li hanno votati (non credo il tuo ma non vorrei dire cose inesatte) e perché il giornalista non ha voluto riportare un comunicato che faceva riferimenti a quegli atti per ignote ragioni

    Giorgio vieni tu a fare opposizione….perché chi per te in aula non la sta facendo e tu per strada non mi sembra che la stai facendo (mi riferisco al
    Municipio ovviamente).

  15. Vorrei ringraziare ilcorpo del XV gruppo dei Vigili Urbani che, sollecitati dalle nostre istanze, hanno consentito, grazie all’interventl operato ieri, di poter dire che oggi nessuno occupa il campo del Bajardo.
    Ma chi garantirá che questo fatto non si ripeta ancora?
    Cosa ha fatto e fará l’istituzione per prevenire?
    G.Mori
    Fratelli d’Italia XV

  16. Mori “….Noi, a parte le chiacchiere, siamo all’opposizione di questo governo nazionale…” Può ricordare ai lettori chi era il candidato di FDI alle ultime elezioni Politiche, Amministrative, Regionali ….???? Così, tanto a titolo di cronaca….. Io ricordo nell’ordine: Berlusconi, Alemanno, Storace….o sbaglio ???

  17. Lupo, bel tentativo…
    peccato che nessuno dei nomi che lei ha citato abbia operato accordi con la sinistra.
    In realtá avrebbe potuto colpire in altro modo, ma non lo ha fatto e qsto mi fornisce alcuni indizi sulla sua identitá.
    Lasci stare questi confronti. Sono cmq da uomini, da persone che nn usano alias alternativi…
    G.Mori
    FDI ROMA XV

  18. Signori, il tema del comunicato che ha originato questa lunga sequenza di commenti è “via del baiardo” e più estesamente “nomadi a roma” e se proprio vogliamo “l’integrazione”.
    Vi invitiamo a tornare sul tema, troppi gli off topic.
    Grazie
    La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome