Home ATTUALITÀ “Andiamo Chinaglia andiamo” applaudita anche dai romanisti

“Andiamo Chinaglia andiamo” applaudita anche dai romanisti

Strano ma vero, c’erano anche tifosi giallorossi alla libreria “Pagine di sport”, alle spalle di piazza Mancini, per la “prima” (fra amici) di “Andiamo, Chinaglia, andiamo” reading calcistico-letterario dedicato non soltanto all’ex centravanti degli anni Settanta, ma anche e soprattutto a un periodo storico per certi versi irripetibile. L’opera, composta da Alessandro Tozzi, è stata interpretata dai “Maritozzi”, tre amici che puntualmente si ritrovano per raccontare il calcio in maniera diversa dai consueti stereotipi.

Sono lo stesso Alessandro Tozzi, avvocato, Antonello Ricci, insegnante e Massimiliano Morelli, giornalista.

Così, dopo aver portato in scena lo scorso anno “Italia-Brasile 3-2 e le altre”, questa volta il trio ha rivisitato una buona fetta di anni Settanta, dominata dal calcio e dalle pistole, dalla goliardia e da quel bianco e nero d’un Paese che oggi pare aver dimenticato le sue origini fatte d’umiltà e sacrifici.

E fra aneddoti, schiettezza e assurdità, “Andiamo, Chinaglia, andiamo” ha fatto perfino dimenticare al pubblico presente che la pièce avesse una inevitabile spina dorsale biancoceleste. La rappresentazione teatrale sarà ripetuta a breve. In altra location, ma con identica passione. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome