Home ATTUALITÀ Lettori – Via della Giustiniana un percorso di guerra

Lettori – Via della Giustiniana un percorso di guerra

lavori1.jpgControllare i cantieri e le ditte che lavorano per conto delle aziende pubbliche di servizi, troppo spesso le strade del territorio vengono trattate e lasciate come percorsi di guerra. E’ quanto venne chiesto al presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, in occasione della sua prima uscita pubblica lo scorso 26 giugno, nel Teatro S.Giuliano. E a distanza di nemmeno un mese giunge puntuale una segnalazione di un nostro lettore.

“In via della Giustiniana, tra via di Valle Muricana e via di Santa Cornelia, stanno facendo dei lavori per il potenziamento della rete elettrica. Bene farli in un periodo in cui le scuole sono chiuse, ma come si fa – chiede il nostro lettore – a lasciare una strada in condizioni simili? Sembra un percorso di guerra!. La giunta del Municipio dovrebbe almeno richiedere la sistemazione della strada alle condizioni precedenti.”

“Voi politici di zona – esclama concludendo – dite di stare sul territorio a sentire e a vedere come le persone vivono e si barcamenano nel quotidiano…ma a quale territorio vi riferite se poi le nostre strade vengono lasciate in queste condizioni?”

Visita la nostra pagina di Facebook

25 COMMENTI

  1. Comprendo le lamentele del lettore e solidarizzo con lui : purtroppo sono finiti i tempi in cui l’assessore ai lavori pubblici del municipio era sempre presente e disponibile, potevi chiamarlo a tutte le ore e metteva tutto il suo impegno personale per risolvere i problemi che gli ponevano… Cambiano i tempi e le persone : chissà come sarà la nuova “assessora”, peno che dovrà prima studiare un bel pò e conoscere seriamente il territorio .

    p.s. : per adesso non ha ancora risposto alla richiesta del lettore.

  2. Tali lavori sono stati realizzati durante il periodo estivo sotto indicazione del Municipio e inoltre il lettore domani si accorgerà che verrà posato un tappetino provvisorio per eliminare i gradini prima della fine dei lavori finale dove sarà ripristinato il manto stradale definitivo a spese della società.
    Nico Ferri grazie della palla alzata così mi ha permesso di schiacciare. È veramente un’altra storia, grazie.

    Daniele Torquati
    Presidente Municipio Roma XV
    danieletorquati@virgilio.it
    http://www.danieletorquati.it

  3. Un presidente di municipio che amministra pensando di giocare a pallavolo… non è molto alto per schiacciare, dall’altra parte può trovare un muro che non le consente di fare il punto… vabbè.. ci accontentiamo della risposta sperando che veramente domattina si avvererà quanto da lui detto… nel frattempo l’assessora studia il territorio…

    Ultima cosa a proposito di lavori pubblici: ci spiega per quale motivo i lavori per le acque meteoriche su via di grottarossa tra le Poste e via Veientana già prediposti e cantierati da tempo sono stati sospesi?? li vuole fare forse a settembre con l’inizio delle scuole?? ci faccia vedere un’altra schiacciata spettacolare…

  4. @ nico.
    Per caso è l’avvocato difensore dell’ex assessore Erbaggi? E dove stava quando successe il problema a Via 2 ponti?
    E basta con questo processo alle intenzioni. Ha un po stufato.

  5. @ Egregi Diamante e Vigna , “prevenuto, noioso, processo alle intenzioni, stufato, ecc.” , ma un esame di coscienza siete capaci di farlo?? ma cosa avete fatto voi negli scorsi 5 anni?? qualcuno vi ha detto che avevate stufato?? Negli scorsi anni avete detto di tutto, avete sproloquiato su tutti ed adesso appena qualcuno dice ciò che pensa , avete subito da ridire, arriva subito il soccorso d’ufficio : continuate a fare gli stessi errori, contestate i fatti , non le persone che commentano. Forse non lo sapete (ma certamente sì, e fate finta di dimenticarlo) ma la libertà d’espressione di tutti è sancita da quella Carta che fate finta di difendere a convenienza.
    Non fate finta di avere la memoria corta, ora i ruoli sono rovesciati : prima i contestatori dell’amministrazione uscente , ora tocca a qualcun’altro/a avere quella funzione, che rientra benissimo nella vita democratica e sociale.
    p.s. : d’altronde il sor Torquati non giocherebbe a pallavolo… ma deve allenarsi parecchio.

  6. parole sante, santissime quelle del signor Nico: purtroppo sono finiti i tempi in cui il miglior assessore ai lavori pubblici del municipio era sempre presente e disponibile, potevi chiamarlo a tutte le ore e metteva tutto il suo impegno personale per risolvere i problemi che gli ponevano !
    Peccato per noi che dopo un anno lo hanno nominato presidente dell’ama e ha dovuto lasciare l’incarico in municipio ! Bravo Nico che ce l’ha ricordato

  7. @ Nico ma non hai capito? ora abbiamo un Presidente-Assessore-Capogruppo Maggioranza-ecc tutto insieme!!!

    @Daniele Torquati mi dispiace smentirti ma i lavori brevi e non urgenti per motivi di sicurezza si sono sempre fatti d’estate e viene sempre fatto un tappetino temporaneo e uno definitivo alla fine… altro che altra storia si chiama ORDINARIA AMMINISTRAZIONE…. magari dai una risposta al quesito che ti ha fatto Nico su via di Grottarossa… o preferisci darmela in aula prossimamente?

    sempre se rispondi visto che sto ancora aspettando le risposte alle interrogazioni scritte che ti ho presentato che dovevi darmi entro lunedì scorso per REGOLAMENTO….

    @Prof. Vigna io non ho bisogno di alcun avvocato difensore perchè l’impegno che ho messo in tutto il mio mandato è stato evidente e più di quanto fatto era impossibile… magari qualcuno adesso è meno presente sul territorio (sto segnandomi alcune cose a cui pretendo delle risposte) e sta ancora imparando come si governa…
    su via Due Ponti è stata un’opera titanica che il quartiere aspettava da decenni e, salvo due giorni di inferno dovuti alla mancanza di ascolto di qualcuno, penso che il disagio (ovvio e imprescindibile per un lavoro lungo 1 anno e mezzo) sia valsa il vantaggio ottenuto ora.

  8. Sig.Nico Ferri non è’ una questione di libertà’ d’espressione che va sempre rispettata e difesa ma è’ una questione di educazione, sopratutto perché’ da quel che scrive non conosce l’ Assessore Paris e non si è’ preso la briga di leggere il suo curriculum, che certo non Può’ puntare sul passato visto che è’ nata nel 1986, ma su competenza e studio perché’ chi non studia non conosce.
    Inoltre non mi risulta che il suo grande assessore avesse molta esperienza, esempio ha annunciato circa quattro volte l’apertura di una scuola, quindi prima di aprire bocca in ogni campo bisogna studiare, lavorare perché e’l’unico modo per dare risposte serie.
    Cordiali saluti Alessandro pica

  9. @ Consigliere Pica, dovrei ringraziarla per avermi dato del maleducato ???Così risponde ad un cittadino che solidarizza con i problemi che attanagliano un altro cittadino e critica l’amministrazione?? BRAVO!!! Lei pensa forse che,insieme all’assessora ed agli altri avete qualche forma d’immunità, come se non possiate essere sottoposti a critiche?? Il curriculum l’ho letto,come anche il suo… ma il fatto che sia laureata non significa certo che l’assessora sappia fare il suo lavoro amministrativo. In più non si è presa la briga di rispondere al lettore : vada a rivedere tutti i commenti critici, scritti negli anni passati ai suoi colleghi della vecchia amministrazione, così si renderà conto di quanto invece i miei commenti siano educati rispetto a quelli.
    La saluto, me ne vado al mare… e le consiglio nel frattempo un’iniezione d’umiltà… sta alla base del lavoro di ogni buon amministratore.. e lei non parte bene..

  10. @Alessandro Pica possibile che non riesci ad azzeccarne una?
    nessuno, neanche il sig. Nico Ferri, ha detto che Elisa Paris non sappia fare l’ingegnere…. al massimo gli è stato detto che sta studiando il territorio visto che risponde sempre e solo il Presidente…. non mi sembra un’offesa….

    Inoltre non è che un titolo di studio, in qualunque settore, voglia dire in automatico che si è bravi a svolgere un incarico… ricordi il prof. MONTI????

    Infine smettila di dire idiozie sul discorso dell’apertura di una scuola… tu non conosci il termine o non vuoi conoscerlo della parola “acquisizione”…. quando ho detto in passato che una scuola si apriva quello avveniva e la dimostrazione si trova in via Iannicelli…. comincia a governare e a fare qualcosa invece di fare “fumo”.

  11. Sig. O Cons. O ex assessore sfiduciato Erbaggi, partendo dalla sfiducia del 4marzo, passando per la sconfitta elettorale e gli ultimi vili manifesti anonimi che hanno imbrattato il territorio, forse siete voi che non riuscite più ad azzeccarne una!! ….piccoli Giacomini crescono!!!!!

  12. Erbaggi ti prego di non peggiorare la tua situazione. Gia fa un ottimo lavoro Nico Ferri da solo.
    La normale amministrazione è quella che ci ha fatto camminare in Via Baccanello per mesi su ripristini indecenti ( https://www.vignaclarablog.it/2012110520671/cesano-torquati-pd-via-baccanello-gran-premio-della-montagna/ ) oppure è quella dove si posa l’asfalto e dopo due giorni si sgretola?
    ( http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/04/27/foto/cesano_la_saga_delle_buche-3651172/1/ ).
    Rimane il fatto che l’intervento è stato realizzato durante il periodo estivo, ieri è stato applicato un tappetino provvisorio e la strada sarà ripavimentata dopo la fine dell’intervento.
    I lavori di Via di Grottarossa sono stati spostati da noi nel prossimo anno durante l’estate perchè quest’anno il dipartimento non è riuscito a darci garanzie concrete sulla fine dei lavori prima dell’inizio dell’anno scolastico ,visto che voi non avete fatto nulla in questo senso.
    Abbiamo verificato le criticità, ci siamo fatti portavoce del nostro Municipio e lo abbiamo protetto. Abbiamo fatto quello che dovevate fate voi prima dell’apertura del cantiere di Via Due Ponti e non ci siete riusciti.
    Mentre noi impariamo come si governa ammesso che voi lo abbiate fatto, cercate di imparare come si fa opposizione perchè oltre ad attacchi strumentali personali, polemiche sulle stanze e sui posti di politica non ne parlate mai.

    Cordiali Saluti

    Daniele Torquati
    Presidente Municipio Roma XV
    danieletorquati@virgilio.it
    http://www.danieletorquati.it

  13. Sig. Ferri e con. Erbaggi, forse mi sono espresso male, quando intendo dire studio e competenza non mi riferisco al titolo di studio ma al fatto che prima di dare risposte in ogni ambito bisogna studiare il problema e risolverlo con il lavoro CHIARO.
    Ferri ho solo chiesto più educazione e non le ho chiesto ad un semplice cittadino ma ad un ARDiTO fan del centrodestra e del con. Erbaggi, ma sembra chiaro che con un maestro così!
    Erbaggi se si annuncia una cosa x per 4 o 5 volte e’ chiaro che prima o poi l’annuncio risponderà al vero, poi io posso sbagliar i ma anche Casapound si sbaglia? e certo non posso io essere accusato di essere un loro simpatizzante
    Ciao e buona serata

  14. Presidente Torquati invece di continuare a dire che la vecchia giunta non ha fatto niente,dimostrate con i fatti quello che voi state facendo o che intendete fare.mi sembra comunque che Cesano ( il suo paese) sta ritornando come 20 anni fa.quindi invece di continuare a bacchettarvi cominciate a lavorare “SERIAMENTE”.I problemi non sono solo gli asfalti ,i marciapiedi etc,ce ne sono di ben più gravi .Quale la disoccupazione,assistenza agli invalidi e altro.Di certo se riuscirà a risolvere qualcosa gli si dovrà dare merito.la saluto cordialmente.

  15. Gentile Rosanna in che cosa Cesano “sarebbe tornato indietro”? A parte che è molto difficile tornare indietro di 20 anni in soli 2 mesi, anche perchè Cesano non è mai andato avanti. E’ vero, non esistono solo gli asfalti, esistono anche le politiche sociali. Tema che stiamo affrontando quotidianamente, soprattutto perchè (e non è per guardare al passato) mancano all’appello un milione e 300 mila euro per i servizi essenziali alla persona.
    Non voglio in alcun modo guardare indietro, ma non mi piace nemmeno che si dicano cose non vere come nel caso del Cons. Erbaggi.

    Cordiali Saluti

    Daniele Torquati
    Presidente Municipio Roma XV
    danieletorquati@virgilio.it
    http://www.danieletorquati.it

  16. @ ROSANNA
    Sì, occorre risolvere il problema della “disoccupazione, assistenza agli invalidi”…!

    Presidente Torquati, Rosanna ha ragione: da un mese e mezzo a questa parte, da quando Giacomini ha perso le elezioni, qui non si capisce più niente! E’ una vergogna! Fino al 10 giugno si viveva in un mondo in cui gli uccellini cantavano, l’aria era profumata e tutti erano felici. Oggi invece, 28 luglio, si rende certo conto da solo di com’è diventata la situazione! Quindi, caro Torquati, faccia qualcosa e la faccia SUBITO!
    Al limite, anzi, potremo aspettare fino alla fine della settimana prossima: anche io, come Rosanna, esigo che Lei risolva tutti i problemi della società (non me ne importa niente se Lei è “soltanto” il Presidente di Municipio, le cui casse sono state lasciate sotto zero, nè mi importa di tutto il resto…).
    Ovviamente, il problema più urgente di tutti, è LA PACE NEL MONDO. Per quella, però, direi che…ce la dovrebbe fare anche in un paio di giorni, no?

  17. @Monica cara signora (o forse dovrei dire signore…) è vero il presidente è stato sfiduciato, è vero abbiamo perso le elezioni ma non ho intenzione di farmi prendere in giro da nessuno, soprattutto da quelli che ora DEVONO governare il territorio e, per ora, continuano a fare opposizione al passato…
    Sul discorso dei manifesti contro ARIOLA e OTTAVI io non c’entro niente e neanche il PDL che io sappia. Inoltre su quello nei confronti di ARIOLA non leggo nessuna offesa…

    @Daniele Torquati da solo riesci a contraddirti… via di Baccanello, come è adesso via della Giustiniana, era interessata da lavori e, come DICI ANCHE TU, si fa sempre un ripristino parziale e poi il rispristino vero e proprio.
    Per quanto riguarda l’altro esempio da te mostrato ti ricordo che era stato eseguito dal Dipartimento e la ditta esecutrice è stata perseguita dal Dipartimento stesso.

    L’ufficio tecnico del Municipio ha sempre lavorato con grande professionalità e dedizione o tu pensi il contrario?

    Su Grottarossa apprendo da te che avete spostato di un anno i lavori che dureranno sempre 6 mesi…. bella soluzione… anche perchè erano necessari così come erano necessari i lavori della realizzazione delle fognatura su via due ponti.
    Ora se quest’inverno le case dei nostri concittadini a via di grottarossa e strade limitrofe andranno sott’acqua sapremo con chi prendercela…

    infine ti ricordo che parlare di lavori pubblici, mobilità ecc è politica…

    ps io non avevo tempo materiale come semplice assessore per rispondere sui blog, tu ci riesci… bravo….

    @Alessandro Pica la tua risposta è peggiore della prima… stia forse dicendo che quando avevo un incarico davo risposte a caso? stai forse dicendo che l’ufficio tecnico del Municipio non svolgeva bene il suo lavoro?

    Infine stai forse dicendo che non mi rapporto in maniera educata? le critiche DEVONO essere accettate se non ci sono insulti o altro di offensivo… comincia a concepirlo…
    Infine continui a non voler distinguere l’acquisizione con l’apertura di una scuola… abbiamo faticato ma siamo riusciti ad acquisire le due scuole del consorzio case e campi, vero o no?
    Ho dichiarato UNA VOLTA sola che la scuola media di via Iannicelli avrebbe aperto, vero o no?
    La scuola media di via Iannicelli ha aperto o no?

    finiamola qui che è meglio…

  18. Caro presidente,io non le sto dicendo che la colpa è sua o della vecchia amministrazione me ne guarderei bene,però le posso dire che almeno i consiglieri della vecchia amministrazioni erano presenti sul posto,e i disagi che c’erano (illuminazione ,immondizia ) venivano immediatamente risolti ,vedo invece in questi giorni un degrado totale,ammesso e non concesso che anche noi cittadini non ci scomodiamo affatto di mantenere il nostro paese pulito anzi siamo i primi a tenerlo sporco,ma noto che la sua presenza non c’è.Si faccia vedere a Cesano abbia il contatto con i cittadini.Ma la prego gentilmente di non continuare a fare polemiche assurde non servono..prenda esempio dal presidente Letta che sto ammirando moltissimo anche se io sono di un’altra schiera politica.Abbiamo bisogno di cambiamento e quel cambiamento adesso spetta a lei,ma lasciamo alle spalle critiche o altre ,tutti nella vita possono commettere errori ..anche lei…e poi non penso che abbiamo avuto proprio una cattiva amministrazione, forse dobbiamo anche pensare che le spese ( per via della crisi sono state ridotte).Mi piacerebbe moltissimo avere un colloquio personale con lei .In attesa la saluto sempre cordialmente.

  19. Presidente Torquati ,dimenticavo : tutti possono dire quello che vedono io Erbaggi non lo conosco .Io con i miei occhi vedo e con le parole espongo ,sta a lei a questo punto dare un occhiata in giro e rendersi conto che le ho detto la verità…se poi anche a lei la verità fa male me ne scuso.

  20. Gentile Erbaggi, a Via Baccanello non è mai stato messo un tappetino di emergenza come nel caso di Via della Giustiniana. Per quanto riguarda Via Due Ponti stendiamo un velo pietoso perchè ne abbiamo parlato a lungo e si continua a dare la colpa sempre ad altri, cosa che io non mi sogno neanche di fare, quindi le confermo che l’ufficio tecnico ha lavorato bene e che il problema sono stati i politici.
    Per quanto riguarda Via di Grottaorssa i conti sono conti: 90 giorni sarebbero arrivati ben oltre i primi giorni di Settembre (vista la mancata programmazione) e la comunicazione doveva essere fatta in meno di due giorni, quindi al contrario di Via Due Ponti abbiamo chiesto “gentilmente” al Dipartimento di spostare i lavori in quanto non ci davano garanzie sull’intervento. Capito?

    Gentile Rosanna, io cerco di essere a Cesano come in ogni luogo del Muncipio. I primi due giorni dal mio insediamento l’immondizia arrivava sopra i cassonetti perchè l’AMA a livello centrale si era inventata che non avevano le macchine.
    Tale situazione non era solo a Cesano, ma in tutto il Municipio soprattutto nelle zone di confine con i Comuni limitrofi dove c’è la raccolta differenziata.
    Ho subito incontrato i responsabili, denunciato il fatto all’Ass. Marino e abbiamo cercato di risolvere con delle squadre di soccorso. Ora la situazione è uguale a quella che c’era prima delle elezioni e concordo con lei che non va per niente bene. Quindi risolveremo anche questo, spero in maniera radicale.
    Per quanto riguarda l’illuminazione pubblica se lei vive a Cesano, come me, sa benissimo quante volte i lampioni su Via Baccanello erano spenti un giorno si e l’altro pure, come a Santa Cornelia, Valle Muricana e anche questo abbiamo il dovere di risolvere con interventi tempestivi che non si limitino a Cesano, ma in tutto il territorio.
    Io, naturalmente, posso commettere errori che riconoscerò quando farò, questo è il mio impegno morale oltre che politico, ma non si può dire che non vado in giro per il territorio, soprattutto per Cesano.
    Se vuole incontrarmi le lascio il mio numero di Segreteria 0669620206

    Cordiali Saluti

    Daniele Torquati
    Presidente Municipio Roma XV
    danieletorquati@virgilio.it
    http://www.danieletorquati.it

  21. @stefano erbaggi: “sul discorso dei manifesti contro ARIOLA e OTTAVI io non c’entro niente…………….Inoltre in quello su Ariola io non trovo nessun tipo di offesa…..” …..excusatio non petita, accusatio manifesta!

  22. Vi posso rassicurare che in via di valle Muricana che Io rappresento informero gl’iscritti di documentare CHI indebitamente sporca il nostro quartiere con immondizia gettata dai finestrini delle auto , oppure abbandonata , oppure come in questo caso di affissioni abusive che non mostrino una serie di comportamenti Immorali inopportuni ;

    – Disprezzo per i residenti .
    – Disprezzo per l’ambiente .
    – Danni delle superfici improprie su cui vengono affissi i manifesti
    – Utilizzo dei fondi pubblici .
    – Disprezzo per CHI si sta adoperando con molte energie a mantenere un ambiente Pulito in tutti i SENSI.

    Chiaramente per tutti i colori politici rossi /neri /gialli ecc. ecc.

    Il Presidente del CDQ Karol Wojtyla
    Erminio D’Agostino

  23. @Daniele Torquati
    Caro presidente continua a dire cose diverse in base a come le rispondo… ovviamente senza mai rispondere alle mie domande…

    A via di Baccanello, durante i lavori del collettore, è stato messo un tappetino temporaneo… io ero presente e ho manifestato anche le mie perplessità al dipartimento… come in questo caso la lettrice esprime le sue perplessità sul tappetino messo in via della giustiniana, sì temporaneo ma forse pericoloso?La questione è a monte, bisognerebbe che Roma Capitale imponesse regole diverse sulla lavorazione dei “rattoppi” temporanei durante cantieri di una certa durata.

    Perchè mischi il mio apprezzamento per il nostro ufficio con i lavori di via due ponti? io ho solo detto che i lavori a via due ponti erano IMPORTANTI e il disagio che si crea durante lavori del genere sono ricompensati dai benefici dopo.

    Su via di Grottarossa stai prendendo una toppa clamorosa… i 90 gg sono lavorativi!!! ergo è impensabile che si facciano i lavori SOLO nell’estate… la programmazione che c’era li aveva fissati in un periodo in cui la maggior parte degli stessi si sarebbe svolta d’estate..
    Ripeto: hai (a questo punto penso che l’Ass. PAris sia ignara di tutto) deciso di spostare dei lavori importanti per grottarossa rinviandoli a data da destinarsi…
    Quest’inverno, come gli scorsi, avremo case allagate e negozi distrutti…. li rimborsi tu???

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome