Home CRONACA Da Torquati (PD) ai candidati al XV: “no manifesti abusivi, ci state?...

Da Torquati (PD) ai candidati al XV: “no manifesti abusivi, ci state? firmate!”

Daniele Torquati, candidato presidente per il centrosinistra al XV Municipio (ex XX), lancia una proposta agli altri candidati e agli appartenenti alle loro liste: “in occasione delle prossime elezioni non imbrattiamo il territorio con i manifesti abusivi”. Sarà accolta? Nel frattempo Torquati ha elaborato un documento da far loro sottoscrivere, nella logica che verba volant scripta manent. Sarà interessante registrare quanti e quali adesioni raccoglierà.

“Chiedo a tutti i candidati alla presidenza del Municipio Roma XV di sottoscrivere entro il 27 aprile questo appello” annuncia in una nota Torquati – dichiarando che rinunceranno per tutta la campagna elettorale a qualsiasi forma di affissione abusiva all’interno del territorio del nostro municipio. I candidati presidenti dovranno altresì controllare, verificare e nel caso far rimuovere i manifesti dei candidati consiglieri a loro collegati. A tal fine – conclude –  ho preparato un documento d’intesa da far firmare a tutti i candidati presidenti, pertanto sono disponibile, in qualsiasi momento, ad incontrarvi per sottoscriverlo insieme pubblicamente.”

Visita la nostra pagina di Facebook

24 COMMENTI

  1. Sarebbe meglio nessun manifesto, ma capisco di chiedere troppo; per cui, se veramente andasse in porto, questa di Torquati sarebbe comunque una lodevole iniziativa; mi auguro che, all’insegna del rispetto per la città e per la sua popolazione, venga sottoscritta da tutti i candidati di tutti gli schieramenti.

  2. Bellissima proposta: non ne possiamo più di vedere calpestare le regole e deturpare la città da chi si propone come meraviglioso amministratore.

  3. Il movimento 5 stelle da anni in nessuna manifestazione usa i manifesti elettorali essendo la cura del decoro urbano e dell’ambiente una priorità assoluta del proprio programma .

    Giuseppe Fina
    Candidato Municipale

  4. Ottima proposta, sempre che il partito di Torquati esista ancora… perché in questo momento sta implodendo di minuto in minuto…

  5. Per quanto riguarda il M5S, l’affissione abusiva non e’ mai stata contemplata come strumento di campagna elettorale, per cui l’appello dovrebbe essere recepito da altri schieramenti.
    Ambiente e decoro urbano sono le priorita’

    Gianfabio Florio
    Candidato municipale

  6. E’ incredibile, stupefacente ed appagante, anche il PD comincia a ragionare come il MoVimento 5 Stelle !!!
    E’ proprio vero quello che dice Grillo: la nostra rivoluzione culturale e’ come un virus, prima o poi coinvolge tutti !!!
    L’onesta’ tornera’ di moda !!!
    Lavoriamo tutti per una conversione totale !!!
    Auguri Roma !!!
    Ezio Maria Casati
    Candidato portavoce del MoVimento 5 Stelle al Consiglio Comunale di Roma.

  7. Quasi mi vergogno a scrivere qui senza essere candidato ad alcunché… ha ragione Simone a stupirsi della surreale propsta: ci state a non commettere illeciti? E perché mai dovrebbero accettare, visto che poi le multe per questo abusivismo “politico” sono sempre state “autocondonate” da tutti i partiti, in complicità tra maggioranze ed opposizioni? Serietà, please.

  8. @i vari “candidati del M5S” e Nico Ferri
    “Il movimento 5 stelle da anni in nessuna manifestazione usa i manifesti elettorali…”

    – Da anni?? Un tantino divertente questa affermazione, dal momento che il M5S s’è presentato alle elezioni per la prima volta in misura significativa soltanto nel 2012.

    “E’ incredibile, stupefacente ed appagante, anche il PD comincia a ragionare come il Movimento 5 Stelle !!!”

    – Se conosceste poco poco di Daniele Torquati, vi rendereste conto che le battaglie di cui voi vi fate un vanto (lotta agli abusivismi, trasparenza e via dicendo), lui le ha già iniziate (molto, molto) prima di voi, perchè – sappiatelo – certi valori non sono patrimonio esclusivo di chi finora è stato fuori dalla politica attiva e dai partiti.

    Quanto, appunto, ai partiti (e qui voglio replicare a Nico Ferri), Torquati è un giovane che ha onestà e qualità che travalicano “il suo partito che sta implodendo di minuto in minuto”: spero che la gente se ne renda conto e gli accordi la propria preferenza, nonostante Torquati sia il candidato Presidente del PD.
    Perchè… sia chiaro, il PD non è il “mio partito” e comunque, per fortuna, non lo è nemmeno il M5S. A quest’ultimo proposito, trovo a dir poco irritante l’improvvisa invasione dei candidati grillini con i loro post (ed i loro punti esclamativi) su VCB.
    Speriamo che ‘sto mese di campagna elettorale termini presto e che si concluda “bene”.

  9. Scusa Daniele Torquati, parlo a titolo personale e non del partito che rappresento, ma firmare cosa??

    firmare un impegno a non commettere reati?

    dovrebbe già essere così per tutti… almeno per me lo è e, in passato, quando ciò non era avvenuto ho personalmente dato incarico per la loro rimozione..
    Io non sono un amante dei manifesti e ne farò pochi dei miei che saranno attaccati, come è ovvio, sui bandoni elettorali… chi lo fa fuori (di qualsiasi partito esso sia) pagherà le dovute sanzioni…

  10. @Ass. Erbaggi: è vero, dovrebbe essere un tantino surreale che si lanci un appello per firmare un impegno a non commettere reati, ma, concorderà con me, che basta farsi un giro per Roma per capire che poi così surreale non è, anche perché finora le famose sanzioni non sono quasi mai state pagate dato che gli stessi sanzionati, forti del fatto che rappresentavano l’intero arco parlamentare (ovvero tutti colpevoli = nessun colpevole) e che oltre ad essere sanzionati dopo tutto, in quanto rappresentanti istituzionali, svolgevano almeno in teoria anche il ruolo di sanzionatori, si sono sempre messi d’accordo per annullare o ridurre pesantemente le stesse sanzioni.

  11. @Erbaggi : vuole vedere foto dove manifesti di Giacomini, Cantiani e Mori sono affissi in modo illegale ? E che i vigili non vigilano ? E perchè sono tutti di centrodestra ? Oltre a farne un impegno personale lo dica anche alla sua parte politica e diventi un impegno collettivo. Rimaniamo umani e cittadini.

  12. @ Diamante, lungi da me difendere i candidati del M5s, cittadini che seguono quel sig. Grillo, che all’improvviso credono di essere diventati depositari di legalità e onestà, mente gli altri non lo sarebbero, ma perché lei vorrebbe che queste persone non possano partecipare al blog, perché li trova irritanti, avranno certo dei difetti come ce li ho io e penso anche lei, ma sono liberi di farlo…
    Veniamo a noi : io ho scritto che è un’ottima proposta, anche se concordo con l’ex assessore Erbaggi quando dice che chiedere di non commettere reati e sottoscriverlo è assurdo e surreale… non ho fatto appunti sul giovane Torquati, o meglio in altri post ho detto che non risponde alle domande perché troppo proteso nella campagna elettorale, poi ho detto che è troppo abituato a protestare a prescindere, poi ho detto che il partito di Torquati si è sciolto come la neve al sole (sììì.. proprio quella che avete usato per mettere alla gogna il sindaco… chi di spada ferisce..) ma penso di non meritare di essere messo al muro per questo..
    p.s. : come lei tiene tanto a propagandare il Torquati, quelli del M5s portano l’acqua al loro mulino… ma si sarebbe mai immaginata che oggi far parte del Pd significa avere la palla al piede?? non sono io a dirlo,ma lei con quel “nonostante”..

  13. @ Nico Ferri

    Quel “nonostante” evidenzia, semplicemente, la mia personale assenza di simpatie per il PD, totale e storica e non influenzata dalle attuali vicende politiche. Il mio fastidio nei confronti dei candidati grillini che hanno scritto in questa pagina, poi, deriva dal fatto che sono persone che mai hanno partecipato alle discussioni dando il proprio contributo su questo blog (quantomeno, non ricordo di aver mai letto i loro nomi) e mi irrita la circostanza che abbiano scoperto un facile sistema per pubblicizzare il loro nome, su VCB (ma…trovo irritanti i grillini, in generale) .
    Effettivamente…ammetto di non essere una persona molto tollerante (a questo punto, indovina forse quali sono le mie preferenze politiche? 😉 ).

  14. Caro sig. Diamante,
    Sapesse quanto sono “infastidito” io da tutti i politici che da anni ci promettono mari e monti e poi….non ci riescono, ma e’ sempre colpa degli altri.
    Per questo motivo ho deciso, come dice Beppe Grillo, di occuparmi personalmente di politica e dare il mio contributo agli altri cittadini che, come me, hanno problemi che gli attuali amministratori non hanno saputo, o voluto, risolvere.
    Certo, ogni occasione e’ buona per essere presenti, visto che noi faciamo politica senza soldi e senza appoggi da parte di alcun interessato, quindi ci perdoni se siamo intervenuti su VCB.
    La invito, inoltre, ad essere piu’ tollerante, di aprire la mente e conscerci meglio.
    Vedra’ che uscira’ arricchito da questa esperienza.
    Faccio a lei e a Roma i migliori auguri per un governo a 5 Stelle.
    Ezio Maria Casati
    Candidato portavoce del MoVimento 5 Stelle al Consiglio Comunale di Roma.

  15. Senta signor portavoce lei non deve credere che la gente sia ingenua e che voi vi potete permettere di fare i furbi. Lei dice che fate politica senza soldi e senza appoggi e quindi ne approfittate dell’ospitalita’ di VCB . Con i vostri interventi di questi giorni voi non state facendo politica ma pura e semplice pubblicità elettorale gratis e lo dimostra il fatto che lei si firma candidato comunale, prima di lei un suo collega si firma candidato municipale, chiari messaggi elettorali impliciti, basta leggere i vostri commenti, mai in parere sull’argomento, solo slogan. Sapesse come sono fastidiosi gli slogan !!

  16. @martina:
    lei si lamenta che candidati si fanno pubblicità su questa disussione, ma il post chi lo ha iniziato?
    Uno spot elettorale di un candidato di sinistra (che vuole sembrare nuovo chiedendo di non affiggere manifesti abusivi quando il suo partito ci campa) a cui altri candidati non possono rispondere firmandosi per quello che sono?
    saluti.

  17. Erbaggi: “firmare un impegno a non commettere reati?”
    Caro Erbaggi, ma non credi di avere un po’ la faccia di bronzo? Ma non ti rendi conto di quello che fa il tuo candidato Presidente e di quanto “inzozza” il Municipio?
    Avresti fatto bene a limitarti a condannare i reati del tuo candidato Presidente e dei tuoi colleghi di coalizione che non sono nuovi a questi reati, come li chiami te.
    Vorrei ricordare questo articolo del 27 Maggio 2010
    https://www.vignaclarablog.it/2010052710700/xx-municipio-torquati-pd-basta-coi-manifesti-istituzionali-abusivi/
    Caro Robertino non ho alcuno intenzione di sembrare nuovo, il nuovismo non mi piace. Noi non vogliamo essere nuovi, ma innovativi anche nel rapporto con il partito. Ammesso che il mio partito “campi di questo” quando sbaglia è giusto riconoscerlo e cercare di migliorare sia il partito che il modo di fare politica.
    Infine questo non è uno spot elettorale è una proposta e come tale è riscontrabile, altro che spot.

    Cordiali Saluti

    Daniele Torquati
    Candidato Presidente Municipio Roma XV
    danieletorquati@virgilio.it
    http://www.danieletorquati.it
    http://www.facebook.com/pertorquatipresidente
    @dantorquati

  18. @Sig. Erbaggi – Gentile Signore, la cosa certa è che il municipio, almeno la zona cassia-tomba di nerone-grottarossa, è una pattumiera a causa dei manifesti elettorali dei partiti affissi in ogni dove….compresi cassonetti dell’immondizia, fermate dell’autobus, mura di condomini , scuole ecc. ecc.
    Lei è rappresentante di partito e, se parliamo di manifesti elettorali, mi pare difficile che possa parlare a titolo personale……come se stesse parlando di cucina o rugby. Altrimenti è facile essere rappresentante di partito quando si inaugurano scuole, strade ecc. ecc. e tirarsi indietro quando il proprio partito o i candidati del partito, imbrattano il territorio ( vale per Lei e per tutti )
    Almeno eticamente i partiti, secondo me, sono responsabili dello scempio creato con le affissioni.
    Mi spingo oltre ……andrebbero drasticamente ridotti i bandoni dove affiggere legalmente. Costano ai cittadini uno sproposito e, visto che votiamo spesso….sono praticamente perenni…..e fanno schifo.
    Grazie per l’attenzione

  19. @Martina scusi, ma lei critica che alcune persone hanno scritto “candidato” nella firma e non vede che chi ha aperto questo topic inserisce a ogni risposta 6 righe di “pura e semplice pubblicità elettorale” come l’ha chiamata lei?

  20. Se lei avesse letto meglio quanto ho scritto avrebbe capito che io critico quelli che scrivono solo frasi fatte e slogan senza esprimere nessuna opinione compiuta sull’argomento trattato dimostrando di non avere nessuna idea del problema. Insomma scrivete tanto per scrivere solo per potervi firmare candidati del movimento!

  21. @Ass. Erbaggi: stamattina ho visto un suo manifestino formato A4 affisso con dello scotch su un palo della segnaletica stradale su Viale di Tor di Quinto; un peccato assolutamente veniale rispetto agli scempi cui in genere assistiamo, ma nel caso specifico compiuto da lei che in proprio in questa pagina ha affermato che i suoi manifesti li avrebbe affissi esclusivamente sui bandoni elettorali…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome