Home AMBIENTE Lettori – La favela di via Capoprati

Lettori – La favela di via Capoprati

email1.jpg“Circa due mesi fa – ci scrive la nostra lettrice Donatella D. – inoltrai agli uffici competenti una segnalazione riguardante l’indecorosa baraccopoli formatisi in prossimità della sede Legambiente di via Capoprati, ubicata lungo la pista ciclabile tra il Ponte della Musica e Ponte Duca d’Aosta, praticamente nel “cuore” della città, con tutto il rispetto per le zone periferiche che subiscono lo stesso problema.”

“Questa specie di favela – sostiene Daniela – sarebbe inconcepibile in qualsiasi capitale europea. Ma a tutt’oggi la baraccopoli sta ancora là come dimostra questa foto.”

“Considerato che questo problema ormai si ripete sistematicamente nel tempo, mi chiedo perché – conclude – le istituzioni e gli uffici preposti non pianificano saltuari controlli e lavori di ordinaria bonifica del territorio a deterrenza del fenomeno.”

favela.JPG

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome