Home ATTUALITÀ Torquati (PD): Sbarra al centro anziani di Cesano, il XX crea conflitto...

Torquati (PD): Sbarra al centro anziani di Cesano, il XX crea conflitto invece di risolvere i problemi

“Il 19 Settembre scorso ho protocollato una lettera per sollecitare una soluzione condivisa riguardo alla chiusura del parcheggio del centro anziani di Cesano, il quale negli anni è stato aperto offrendo agli utenti della scuola un servizio utile ad alleviare i problemi relativi alla mobilità di tutta la zona in occasione dell’entrata e l’uscita della scuola. Questa mattina invece è “comparsa” una sbarra che chiude definitivamente il parcheggio. Tale iniziativa, autorizzata dal XX Municipio, ha creato scompiglio tra genitori, docenti, scuola e operatori scolastici.” A denunciare il fatto è Daniele Torquati, capogruppo PD del XX Municipio il quale aggiunge:”mi sembra inopportuno che mentre da giorni chiediamo un intervento celere per riparare i bagni della struttura scolastica, il Municipio spenda soldi per istallare una sbarra che aumenta le difficoltà che quotidianamente i cittadini vivono.”

“Quello che mi spaventa è la situazione di conflitto che può generarsi a seguito di questa iniziativa e dei problemi che la comunità potrebbe avere per una semplice, quanto sciocca sbarra. Gli anziani che frequentano il centro sono i nonni e le nonne dei bambini che vanno a scuola, e genitori a loro volta di quelle mamme e di quei papà che devono accompagnare i figli, ed è inconcepibile che non si riesca a trovare una soluzione condivisa che non crei conflitti, ma soprattutto è aberrante che il Municipio invece di impegnarsi a risolvere i problemi aumenta le criticità e amplifica i conflitti della comunità.”

“Pur avendo la consapevolezza che il centro anziani ha il diritto di svolgere le sue attività in piena tranquillità è del tutto evidente che non è un circolo ricreativo privato, bensì un bene di proprietà pubblica, quanto il parcheggio di sua pertinenza. Chiedo quindi al Presidente Gianni Giacomini – conclude Torquati – di ritornare nel più breve tempo possibile su i suoi passi, senza costringermi a protocollare una risoluzione per l’eliminazione della sbarra. Chiedo, inoltre, di convocare una riunione con il centro anziani, i genitori e il dirigente scolastico, ma soprattutto lo invito ad occuparsi della riparazione dei bagni e degli infissi della scuola di Cesano, dove ci sono anche problemi di infiltrazioni all’interno delle aule.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Queste cose andrebbero fatte con piu attenzione, bloccare un parcheggio può bloccare un intero quartiere per ore (a testimonianza, i lavori stradali)

  2. Oltre al disagio per i genitori, me compresa, il disagio viene creato anche agli operatori del 118 costretti a causa della sbarra a tardare il loro intervento nel soccorso per alzare e riabbassare la sbarra stessa!!! Prima di fare qualcosa bisognerebbe pensare ai disagi che questo qualcosa apporta, e mi viene solo da dire che come al solito vengono fatte le cose non per reale interesse pubblico!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome