Home ATTUALITÀ Cassia, tenta di suicidarsi col gas mettendo a rischio una palazzina

Cassia, tenta di suicidarsi col gas mettendo a rischio una palazzina

vigili-fuoco120.JPGUn provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato che un’intera palazzina di quattro piani saltasse in aria. E’ accaduto alle prime luci dell’alba di oggi, 1 gennaio, in via Concerviano, nei pressi dell’incrocio fra via di Grottarossa e via Cassia, dove una donna ha tentato il suicidio aprendo i rubinetti del gas dopo essersi stesa sul pavimento della sua abitazione a piano terra.

Il forte odore ha però allertato i vicini che hanno chiamato i Vigili del Fuoco. Giunti sul posto hanno immediatamente capito di cosa si trattava e, oltre ad intervenire nell’appartamento della donna, hanno evacuato per prudenza l’intera palazzina. “Sarebbe bastata una piccola scintilla per far esplodere l’intero condominio”, hanno poi precisato i tecnici dei Vigili.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome