Home ARTE E CULTURA Storie che si prendono per mano, al Museo Crocetti

Storie che si prendono per mano, al Museo Crocetti

storie.jpgNel Museo Crocetti, Via Cassia 492, inaugurata ieri, sabato 10 novembre,  la mostra personale di fotografie di Tamara Cavallucci dal titolo “Storie che si prendono per mano”. Si tratta di un insieme di scatti realizzati nei suoi numerosi viaggi, dalle piccole città italiane alla Birmania, dall’India alla Mongolia. Storie che si prendono per mano sono appunto immagini di mani di gente qualunque impegnata in lavori artigianali. La mostra continua fino al 25 novembre.

Tamara Cavallucci è nata a Roma nel 1967. Si è dedicata full time alla fotografia dopo aver frequentato corsi e seminari di fotografia tra cui Tuscany Photographic Workshop e Nikon School Travel. Collabora come fotografa con molte riviste fra le quali Panorama Travel, Gente Viaggi, Bell’Italia.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome