Home ATTUALITÀ Campidoglio, Commissione Scuole ad hoc per l’ICS La Giustiniana

Campidoglio, Commissione Scuole ad hoc per l’ICS La Giustiniana

Dopo l’evacuazione della sede di via Giglio e l’intonaco crollato nella sede di via Silla, la grave situazione dell’ICS La Giustiniana sarà affrontata in una seduta della Commissione Scuole del Comune di Roma appositamente convocata per il prossimo venerdì 9 novembre. Ce ne dà notizia Ludovico Todini, consigliere capitolino e membro della stessa commissione. “Dopo i fatti accaduti, ho provveduto immediatamente a chiedere una seduta urgente sul tema. Ringrazio il Presidente della commissione, Roberto Angelini, per aver prontamente accolto la richiesta”.

Alla commissione parteciperanno oltre a dirigenti e funzionari del Comune, Gianni Giacomini e Luigi Ciminelli, presidente e direttore del XX Municipio, e Anna Maria De Luca, preside dell’ICS La Giustiniana.

Vista la presenza anche di alcuni membri della commissione collaudo della “convenzione Case e Campi” è immaginabile che sarà trattato anche il tema della scuola di via Gherardini che, a lavori ultimati da tempo, è ancora in attesa di collaudo mentre potrebbe essere resa subito operativa e assegnata all’ICS.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. la scuola è un bene pubblico pagata con i soldi dei contribuenti. E’ inammissibile che nel 2012 ci siano ancora scuole a rischio crollo, non agibilità, prive di palestre, scuole che chiedono tra l’altro il contributo “volontario”. Bene non ci sono i soldi? Allora che si deliberino lavori urgenti (massimo 2 settimane) e messa in mora il comune se i tempi non vengono rispettati. Assurdo che la scuola a via Gherardini sia chiusa e saccheggiata da anni pur essendo ultimata, solo perchè manca la firma di qualche testa GROSSA che evidentemente non sa nulla di abitabilità oppure preferisce dire non ci sono i soldi (c’erano e sono stati tutti rubati, non so da chi ma posso immaginare), oppure ignora anche il problema! sono stufo di pagare tasse su tasse ed avere servizi pessimi in cambio.

  2. sono perfettamente d’accordo, il fatto che la scuola di Gherardini sia chiusa (e si tratta di DUE edifici, perfetti, niente a che vedere con le attuali scuole di via Silla) DOPO 3 ANNI dal termine dei lavori. CON la carenza che c’è di scuole nel quartiere!!!
    ma in che paese viviamo?? e ci chiedono anche contributi volontari di 35 euro a bambino!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome