Home ATTUALITÀ Lager per cani scoperto sulla Flaminia

Lager per cani scoperto sulla Flaminia

lager-cani.jpg“E’ da oltre un anno che segnalo la situazione alle forze dell’ordine” così inizia la mail di un cittadino romano che si è rivolto a Earth,  l’associazione per la tutela giuridica della natura e dei diritti animali, per vedere tutelati i diritti di alcuni cani detenuti in una proprietà su via Flaminia. Lo si apprende dal sito della stessa associazione che, ricevuta la segnalazione, ha allertato le guardie zoofile del Gen che hanno subito effettuato un sopralluogo nella proprietà in questione.

“Non ci aspettavamo una situazione simile, – spiega Valentina Coppola, presidente di Earth – nella proprietà erano detenuti una decina di cani in box sporchi e circondati dai propri escrementi. C’erano anche alcuni animali da cortile ed addirittura dei falchi legati a catena che il proprietario ha dichiarato di detenere a scopo venatorio”.

Le guardie zoofile hanno riscontrato diversi illeciti fra cui la presenza di cani non microchippati o intestati a terzi ed elevato sanzioni per 600 euro con l’intimazione di mettere in regola gli animali entro 15 giorni.

“Il proprietario si e’ detto sorpreso dall’intervento, e davanti ai box straripanti escrementi con cucce improvvisate e totalmente inadatte a proteggere gli animali dal freddo ha allargato le braccia e chiesto: ‘perchè, non stanno bene?'”, conclude Coppola.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Finchè le multe saranno di 600 € ..faranno il solletico a chi specula e guadagna assai di più sulla pelle dei poveri animali malcapitati…..legge ridicola!!!

  2. Concordo con Papa e aggiungo, ma esiste ancora quello Sportello per la tutela dei diritti degli animali, quello affidato con procedura oscura e agostana ai soliti noti che hanno anche avuto in dotazione lo stabile (ristrutturato a nostre spese per centinaia di migliaia di euro) di via del Podismo? E che fanno, oltre a barricarsi e mimetizzarsi in mezzo all’erba alta un metro?

  3. E allora? Le cose rimangono come dicono, senza prendere alcun provvedimento? Ma che razza di persone siamo? E le guardie zoofile che fanno? E’ vero che il canile della Muratella è pieno, mi dicono, ma ciò non vuol dire che non si possa fare niente. Vorrei collaborare con l’associazione Earth e la Signora Coppola per prendere dei provvedimenti. L’unico risultato della multa è quello di far stare i cani e gli altri animali in una situazione peggiore. La Protezione Animali che fa? Esiste ancora?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome