Home ATTUALITÀ Olimpico, si fronteggiano le tifoserie su Ponte Duca d’Aosta

Olimpico, si fronteggiano le tifoserie su Ponte Duca d’Aosta

ultra.jpgMentre le forze dell’ordine provvedevano a rimuovere alcuni sacchi pieni di sassi rinvenuti nei giardini di Piazza Mancini, momenti di tensione su Ponte Duca d’Aosta, verso le 18, quando due gruppi delle opposte tifoserie napoletane e juventine si sono avvicinati. Cori, insulti e qualche fumogeno sono partiti da ambo le parti. Le forze dell’ordine hanno evitato il contatto riportando la calma mentre gli elicotteri della Polizia continuano a volteggiare ed a monitorare dall’alto l’afflusso dei tifosi.

In queste ore sono 2mila gli appartenenti alle forze di polizia e carabinieri che presidiano l’area del Foro Italico e dintorni. All’interno dello stadio saranno inoltre utilizzati circa mille steward mentre al controllo del traffico e della viabilità sono impegnati oltre 650 agenti della Polizia Municipale.

Nelle zona del Foro Italico, le aree completamente interdette al traffico veicolare, esclusi i mezzi di soccorso, sono cosi’ delimitate: p.le Maresciallo Giardino – Ponte Duca D’Aosta (lato lungotevere Flaminio-lungotevere Thaon de Revel) – Ponte Milvio – Rampa Tangenziale (immissione in via Antonino di San Giuliano)- Galleria Farnesina – via dello Stadio Olimpico- via Edmondo de Amicis.
Eccezione dei soli residenti o aventi diritto invece per la zona di: lungotevere della Vittoria, piazzale Clodio, viale Mazzini, via Teulada, via Gomenizza, via della Farnesina, viale Tor di Quinto, via dei Colli della Farnesina. Queste limitazioni saranno operative fino a cessate esigenze.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome