Home AMBIENTE L’Insugherata sotto la neve

L’Insugherata sotto la neve

E’ veramente bella la Riserva dell’Insugherata splendente di bianco, lascia senza fiato. Qui la neve ha raggiunto i 30 centimetri disegnando scenari da fiaba. Mancano solo i folletti nella valle della Rimessola, con il suo piccolo fosso, o in quello dell’Acqua Traversa, dove la neve ha coperto ogni oltraggio dell’uomo lasciando la natura esplodere in tutta la sua magnificenza.

Un ambiente da fiaba che richiama alla mente paesaggi alpini e steppe siberiane. Ma più delle parole sono le immagini a descrivere questo ambiente fantastico. E allora lasciamo la parola a qualche foto scattata nella giornata di ieri, mentre il sole faceva capolino tra le nubi.

Francesco Gargaglia

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

 

2 COMMENTI

  1. belle foto!

    anche io ho avuto la stessa idea, entrando da Via Cortina d’Ampezzo (all’altezza del tornante di Via Vallombrosa) sono sceso fino al maneggio di Via dell’Acqua Traversa. Le mie foto non sono così belle ma ho avuto anche la fortuna di fotografare un piccolo rapace (credo una poiana!). E’ stato un piacere vedere tante famiglie e bambini con gli slittini che, fregandosene dei cartelli “proprietà privata”, hanno deciso di riappropriarsi di un bene comune come la riserva dell’Insugherata.

    p.s: qual’è la Valle della Rimessola e dove posso trovare la toponomastica della Riserva?

  2. La Valle della Rimessola è quella che costeggia via Cortina d’Ampezzo e arriva fino a Via Taverna; si entra dal cancello davanti al maneggio (il secondo, quello subito dopo il ponticello) e si costeggia il piccolo fosso. La carta dei servizi la puoi trovare presso la sede di Roma Natura (credo venga data in omaggio) altrimenti, se ti accontenti, su Vignaclarablog trovi una “sketch-map”. Ciao,

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome