Home ATTUALITÀ XX Municipio – Mocci (PdL): sui PUP Cozza dice cose non vere

XX Municipio – Mocci (PdL): sui PUP Cozza dice cose non vere

“Con riferimento alle dichiarazioni strumentali fatte dal Consigliere Alessandro Cozza del PD sulla gestione del Programma Urbano Parcheggi  è importante precisare che il XX Municipio ha sempre fatto azioni concrete per dar seguito sia alle istanze della cittadinanza che gli indirizzi espressi dal Consiglio Municipale. Tali dichiarazioni sono assolutamente prive di fondamento, la gestione dei PUP del XX Municipio è stata portata avanti dagli uffici preposti con trasparenza, caparbietà e impegno.” Alle dichiarazioni di ieri di Cozza (leggi qui) così reagisce Giuseppe Mocci, assessore all’urbanistica del XX Municipio.

“A dimostrazione di tutto ciò – continua Mocci – si ricorda al Consigliere Cozza quanto fatto dal XX Municipio per ribadire la contrarietà alla realizzazione del Parcheggio di Piazza Monteleone da Spoleto. Infatti tale parere è stato ribadito più volte con i seguenti documenti:
• Nota Prot. N. 59292/2008 a firma del Presidente del Municipio, indirizzata all’Assessore alle Politiche per la Mobilità del Comune di Roma, al Direttore dell’Ufficio Extradipartimentale Parcheggi e al Dirigente della UOT;
• Nota Prot. N. 2096/2009 a firma del Presidente del Consiglio Municipale, indirizzata Al Sindaco di Roma, all’Assessore alla Mobilità, Al Direttore Dip. VII etc., dove si trasmette la risoluzione N. 2/2009 del Consiglio Municipale che esprime parere contrario alla realizzazione del parcheggio;
• Nota Prot. N. 50166/2011 a firma del Presidente del Municipio, inviata al Dirigente UOT, al Direttore del Municipio, alla Giunta e ai Consiglieri e al Consorzio CO.Park Roma, dove si ribadisce nuovamente la contrarietà del XX Municipio alla realizzazione del PUP di Piazza Monteleone da Spoleto con i seguenti atti; 1) Parere negativo della Giunta Municipale del 23/10/2008 e 18/12/2008; 2) Risoluzione del Consiglio Municipale N. 2/2009; 3) Parere negativo del Presidente del Municipio Prot. N. 33920/2009; 4) Parere negativo della Giunta Municipale Prot. N. 41601/2009; 5) Risoluzione di Consiglio Municipale N. 30/2011. Nella stessa nota oltre a ribadire il parere negativo, il Presidente del Municipio ha invitata la UOT Municipale a relazionare sui pareri espressi in sede di Conferenza di Servizio.”

“Come è evidenziato a chiare e abbondanti lettere – incalza Mocci mentre produce altra documentazione – la Giunta del XX Municipio ha fatto ogni azione utile per esprimere l’assoluta contrarietà alla realizzazione del parcheggio in Piazza Monteleone da Spoleto e tale espressione è stata sempre inoltrata agli organi competenti di Roma Capitale. Per quanto riguarda il PUP di Piazza Stefano Jacini, come ormai tutti sanno, la Società Parcheggi Roma Nord S.r.l. ha presentato ricorso dinnanzi al TAR Lazio. Tale azione fatta dalla Società è stata probabilmente stimolata dalle numerose quanto incisive espressioni di parere negativo del XX Municipio.”

“Tale posizione di contrarietà è stata presa dagli organi del XX Municipio per dar seguito alle richieste della cittadinanza locale. Infatti tale parere – incalza Mocci elencando un lungo numero di documenti – è stato ribadito più volte con i seguenti documenti:
• Lettera datata Luglio 2010 a firma del Presidente del Municipio e di tutta la Giunta Municipale, inviata all’Assessore alla Mobilità e Trasporti di Roma Capitale, dove si ribadisce il parere contrario espresso dal XX Municipio con la Risoluzione N. 33/2009 e che nella parte finale della missiva si legge ” … tale parere è confermato da tutti i membri della Giunta Municipale.”;
• Nota Prot. N. 41129/2010 a firma del Presidente del XX Municipio e inviata all’Assessore preposto alle Politiche della Mobilità di Roma Capitale, dove si trasmette il verbale di Giunta Municipale N.5 del 15 Luglio 2010 con l’espressione di parere negativo da parte di tutta la Giunta e si ribadisce la netta contrarietà alla realizzazione del parcheggio in Piazza Stefano Jacini;
• Nota Prot. N. 18514/2011, inviata dal Dirigente UOT all’Avvocatura di Roma Capitale, dove si ribadisce nei contenuti della missiva la netta contrarietà da parte del Municipio alla realizzazione del PUP in Piazza Stefano Jacini;
• Nota Prot. N. 32538/2011, a firma del Dirigente UOT del Municipio e indirizzata all’Ufficio Extradipartimentale Parcheggi di Roma Capitale, All’Ufficio del Commissario Delegato all’Emergenza Traffico e Mobilità di Roma Capitale, alla Società Parcheggi Roma Nord S.r.l., etc., dove si ribadisce nuovamente la contrarietà da parte del Municipio alla realizzazione del parcheggio in Piazza Stefano Jacini.”

“Quanto sopra riportato – conclude Mocci – è solo una parte del lavoro fatto dal Municipio Roma XX e dalla sua Giunta per dare seguito alle istanze della cittadinanza sul tema dei PUP, in molti casi proposti e inseriti nel programma urbano parcheggi dalle precedenti amministrazioni del Comune di Roma.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. caro assessore…non basta produrre carta per raggiungere obbiettivi…
    testimonianza ne è la lettera, nota prot. 46892/2011, a cui faccio riferimento nel mio comunicato che in poche righe sembra essere molto più chiara ed efficace di tutte quelle prodotte dal Municipio. Ecco la lettera, ho chiesto alla Redazione di allegarla a questo commento: cliccare qui. (ra
    Alessandro Cozza
    cons. Pd

  2. Caro Consigliere Cozza, la lettera che viene citata è chiarissima, è la dimostrazione che il XX Municipio non vuole il parcheggio e tutto ciò è dimostrato nell’ultimo capoverso dove in termini “quasi minacciosi “, si chiede al Municipio di fare un passo indietro . Il vero motivo per il quale è stata prodotta la lettera da parte della società è quello di tentare l’ultima azione utile per cercare di realizzare il parcheggio. NOI COME RIBADITO PIU’ VOLTE ABBIAMO DETTO NO!. A conferma di ciò credo che per onestà intellettuale dovresti far pubblicare la nota Prot. N. 50166/2011 (citata nel mio comunicato) che ti è stata mandata dalla Presidenza come allegato a quella che fai riferimento. La giunta ha sempre adottato un atteggiamento trasparente, la dimostrazione sta nel fatto che tutta questa documentazione che poteva rimanere interna a noi è stata mandata a tutti i consiglieri del municipio. Questo è quanto fatto dal sottoscritto in collaborazione con il Presidente… Riguardo alla mancata opposizione della UOT in conferenza di servizi (come è riportato nella nota da te pubblicata) tale atteggiamento risale sicuramente al periodo che ha preceduto la mia nomina da assessore (Giugno 2010). Alle mancanze degli altri io non posso rispondere.
    Giuseppe Mocci

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome