Home ATTUALITÀ Bracciano: divertente lezione-concerto di tedesco per tre scolaresche

Bracciano: divertente lezione-concerto di tedesco per tre scolaresche

Interessante e divertente lezione-concerto questa mattina all’auditorium comunale di Bracciano per tre prime della locale scuola media. Tutto per avvicinarsi alla lingua tedesca. Una iniziativa realizzata, in collaborazione dal Comune, da una prestigiosa organizzazione come il Goethe Institut di Roma. L’evento è inserito nella manifestazione Uwe Kind in tournée in programma dal 10 al 19.ottore a Firenze, Perugia, Roma, Bracciano, Avellino, Palermo, Catania.

Molto innovativo ed efficace il metodo adottato in un circuito che ha fatto il giro del mondo. Sul palco l’artista Uwe Kind, originario della DDR e da anni residente a New Yoprk, che tra balli e pantomime, vicine ai ritmi rap, ha coinvolto le classi A-G-F della Media San Giovanni Bosco.

“Si tratta di un esperimento davvero molto riuscito” commenda l’assessore alla Cultura Gianpiero Nardelli. “Siamo di fatto il primo Comune ad aderire a questa proposta. Vedremo – aggiunge – come programmare attività che proseguano questo attività”. Visibilmente divertiti gli studenti che hanno ricevuto vari gadget e che non hanno smesso mai di seguire la performance di Uwe Kind.

“L’iniziativa – spiega Harmutt Retzlaff del Goethe Institut presente in loco – è quella di favorire un approccio multidisciplinare alla cultura europea. Si vuole anche spogliare il tedesco dall’essere considerato una lingua dura. Ciò anche per essere in linea con le raccomandazione dell’Unione Europea secondo le quali i ragazzi dovrebbero studiare almeno tre lingue. Si propone inoltre – dice ancora Retzlaff – un metodo di insegnamento che raccomandiamo agli insegnanti per i quali teniamo specifici workshop”.

Qualche nota grammaticale: il tedesco non ha passato remoto e i sostantivi si scrivono tutti maiuscoli in modo da permettere a chi legge, grazie anche alla regola che il verbo va sempre in seconda posizione nella costruzione della frase, di capire immediatamente il senso del periodo.

Da moltissimi anni, – riporta il sito del Goethe Institut – Uwe Kind è conosciuto per il suo metodo, “SingLing”, che consiste nel combinare melodie conosciute e semplici con espressioni basilari che possono essere utilizzate nell’insegnamento delle lingue per principianti. Con questo metodo Uwe Kind è stato anche ospite dei talk show di Ed Sullivan, di David Letterman e di altri. Uwe Kind viene dall’ex-DDR (Germania orientale) e vive da 25 anni a New York. All’università di Harvard ha studiato con gli ideatori di “Sesame Street”.

Col suo metodo ha insegnato tedesco, fra altro, alla famosa New School di New York. Uwe Kind vuole convincere i suoi alunni che è possibile comunicare in qualsiasi lingua anche con una conoscenza linguistica minima. I suoi libri e CD sono successi internazionali. La sua “Kleine Deutschmusik” è stata adattata dalla TV giapponese.

Lo spettacolo s’intende come incoraggiamento all’approccio verso qualsiasi lingua senza timori. S’imparano espressioni semplici cantando, ridendo, ballando …Il concerto interattivo di Uwe Kind si rivolge a ragazzi che hanno una conoscenza minima o nulla del tedesco. Le canzoni riprendono temi della vita quotidiana e contengono espressioni tipiche del linguaggio giovanile.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome