Home AMBIENTE A Labaro e Prima Porta due nuovi “Punti Verdi Ristoro”

A Labaro e Prima Porta due nuovi “Punti Verdi Ristoro”

Pubblicato dal Campidoglio il secondo bando “Punti Verdi Ristoro” per la dotazione di servizi per la riqualificazione e manutenzione del verde pubblico. Nel XX Municipio, è previsto che i nuovi punti di ristoro nascano a Labaro, nel Parco Marta Russo, ed a Prima Porta, nel Parco Villa Livia. Questo bando fa seguito a quello del 2009, quando vennero assegnate 33 aree verdi.

Con i Punti Verdi Ristoro – informa il sito di Roma Capitale – l’Amministrazione capitolina intende rafforzare e migliorare la qualità urbana dotando i quartieri della città del più alto numero possibile di aree verdi attrezzate. A tal fine l’Amministrazione si avvale del contributo di soggetti privati per la realizzazione e gestione degli impianti, la cui relativa attuazione vuole anche contribuire alla creazione di nuovi posti di lavoro e di nuovi punti di aggregazione sociale.

I progetti vanno presentati entro le 12 di martedì 20 dicembre 2011 all’Ufficio Protocollo del Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde – Protezione Civile, Piazzale di Porta Metronia 2.
Per il bando, le schede, l’elenco delle aree ed ogni altra informazione cliccare qui.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Non vorrei essere troppo prevenuto ma stiamo parlando di altri parchi che passeranno nelle mani dei privati ? se non sbaglio con la formula del punto verde ristoro oppure con quella del punto verde qualità all’Olgiata il parco pubblico è diventato un centro commerciale con annesso complesso sportivo mentre nel parco di Tor di Quinto stanno costruendo un bar-ristorante, un centro sportivo e un asilo nido privato. È questo che si chiama “riqualificazione e manutenzione del verde pubblico” ?

  2. punto verde a labaro? ma n e abbiamo per fortuna anche troppo di verde, ora ne facciamo altri ‘ ma forse sono aumentati i cani, perche’ ormai gli spazi verdi sono solo per loro e non per i bimbi, per gli anziani e per i cittadini. e’ facile farli, ma e’ ancora piu’ facile abbandonarli a se stessi e all’incuria della gente. c’e’ tanta di quella mondezza nei nostri parchi, sporcizia e cacca che potrebbero tranquillamente risparmiare quei soldi visto che siamo in crisi.sono stati piantati degli alberi lungo dei viali, mai innaffiati, con i contorni pieni di erbacce e sporcizia di ogni genere, ma di che cosa stiamo parlando……………..caro sig. GIACOMINI, lasci la macchina di servizio e ogni tanto si venga a fare una passeggiata a labaro, cosi’ si rendera’ conto della realta’ che viviamo.

  3. …speriamo solo che non vengano affidati ai ‘SOLITI PRIVATI’…figli o amici di..e che questa volta ci sia una gara trasparente. credo che la stampa si dovrebbe interessare di piu all argomento, sembra siano in ballo molti piu interessi di quanti si creda.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome