Home AMBIENTE Monte Mario – conclusa la bonifica del parco

Monte Mario – conclusa la bonifica del parco

L’Unità operativa Bonifiche di Ama sta concludendo la pulizia di una vasta area degradata del parco Monte Mario tra Via Romeo Romei e Viale Falcone e Borsellino. L’intervento, iniziato venerdì 11 marzo, è stato predisposto dall’Ufficio Coordinamento Sicurezza di Roma Capitale. L’operazione, in collaborazione con la Polizia Municipale, con il Corpo Forestale, con Roma Natura e con il Servizio Giardini, ha permesso di rimuovere circa 300 tonnellate di rifiuti di vario genere.
Dopo gli interventi di rifinitura di oggi, lunedì 21 marzo, una squadra effettuerà la sanificazione e igienizzazione dell’intera area. Lo comunica l’AMA.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Sono contento che finalmente qualcosa si muova per ridare dignità ad un parco da troppo tempo trascurato.
    Mi auguro che quanto prima la bonifica possa interessare anche la parte del parco che confina con via dei Colli della Farnesina e che si riesca a capire che attività (di svago!) svolgono alcuni affezionati (!) del parco che stazionano sistematicamente nei pressi dell’ingresso lato via dei Colli della Farnesina, creando quantomeno un senso di insicurezza in chi vorrebbe frequentarlo.

  2. Segnalo che l’ingresso del parco di Monte Mario, posto nella parte bassa di via dei Colli della Farnesina, continua ad essere presidiato da alcune persone (quasi sempre le stesse) che stazionano sistematicamente nei pressi dell’ingresso.
    Riprendo questo discorso non perché vorrei limitare la libertà di questi “affezionati” del parco, ma perché anche un mio amico che si è attentato ad entrare nel parco, si è visto seguito da queste persone, che con il loro comportamento, apparentemente innocuo, hanno indotto in lui un senso di insicurezza, che lo ha fatto desistere e ritornare indietro.
    Allora, prima di rimuovere i rifiuti di vario genere (che, comunque, sono presenti in questa parte del parco), non sarebbe il caso che chi, a vario titolo, si occupa del parco e della sicurezza dei cittadini, dia un contributo al ripristino di un senso di tranquillità in chi vorrebbe frequentarlo ?

  3. Le persone che frequentano l’ingresso “basso” di Via dei Colli della Farnesina sono omosessuali (per lo più persone di una certa età), i residenti lo sanno bene ed evitano accuratamente quell’accesso. Ognuno è libero di esprimere la proprià sessualità nel modo che crede ma quello è un parco pubblico tra l’altro in condizioni di forte abbandono e degrado; dovrebbe essere compito delle “istituzioni” (a cominciare dall’Ente gestore) ripristinare i luoghi come erano un tempo, prima dei lavori della galleria.

  4. Le istituzioni mi pare che si guardino bene dall’impegnarsi a ridare la concreta possibilità ai cittadini di frequentare il parco di Monte Mario, sul lato basso di via dei Colli della Farnesina.
    Sull’attuale frequentazione, dubito che sia soltanto da parte di omosessuali.
    Non si spegherebbe l’andirivieni di persone in auto che si fermano per pochi minuti, interloquiscono con chi si trova nei pressi dell’ingresso e vanno via.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome