Home ATTUALITÀ Milleproroghe: approvato dal Senato. Colpo di spugna sui manifesti politici abusivi, a...

Milleproroghe: approvato dal Senato. Colpo di spugna sui manifesti politici abusivi, a Roma +3 assessori

Questa mattina il Senato, tramite il voto di fiducia, ha approvato il decreto Milleproroghe che ora andrà alla Camera per il varo definitivo entro il 27 febbraio. Tante le norme, due toccano da vicino anche la Capitale. La prima riguarda il numero degli assessori, la seconda getta un colpo di spugna sul degrado della città causato dalle migliaia di manifesti di contenuto od ispirazione politica affissi abusivamente.

Aumentano gli assessori

I comuni con piu’ di un milione di abitanti potranno riportare da 12 a 15 il numero complessivo degli assessori oltre al sindaco. A consentirlo e’ un emendamento a firma Mauro Cutrufo, senatore Pdl e vicesindaco di Roma.

La proposta di modifica approvata dalle commissione Affari costituzionali e Bilancio di Palazzo Madama, benche’ generica appare in realtà ‘agliata sulla situazione capitolina, come del resto precisa la stessa intestazione del provvedimento e tanto da essere nota tra gli addetti ai lavori come “emendamento Alemanno”.

Grazie a ciò, il sindaco potrà ora assestare meglio la squadra al governo che, dopo il vado della giunta “Alemanno bis”, ha lasciato a terra molti scontenti.

Il colpo di spugna

VignaClaraBlog.it ne ha parlato a lungo nell’ultimo editoriale (leggi qui).
Grazie all’emendamento bipartisan PD-PdL, quel partito o, più genericamente, quel committente che, dal 28 febbraio 2010 ad oggi, abbia abusivamente affisso manifesti politici, che sia stato già sanzionato o no, potrà chiudere la partita pagando 1000 euro per ogni provincia in cui è stata commessa l’infrazione.

Un modo molto sbrigativo e non nuovo per autoassolversi a tutti i livelli fissando un nuovo principio: la legge non è uguale per tutti, per i politici ha le maglie più larghe. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome