Home AMBIENTE Ancora freddo e gelo sulla Capitale, uno sguardo a Roma Nord

Ancora freddo e gelo sulla Capitale, uno sguardo a Roma Nord

Le temperature polari che in questi giorni si registrano nel nostro paese sono l’effetto dell’irruzione di aria molto fredda proveniente dalle zone artiche; in alcune città del Nord, come Novara, le temperature minime sono rimaste sotto lo zero per tutto il giorno. Anche a Roma si registrano temperature molto basse: questa mattina alle ore 7 (in realtà le sei, per effetto dell’ora legale) la temperatura, nella zona Cassia, era di appena 3 gradi sotto lo zero.

Temperatura sicuramente più alta rispetto a zone come l’Acqua Traversa, Via Due Ponti o Grottarossa dove la presenza di ampie zone verdi fa scendere ulteriormente la colonnina di mercurio.

Percorrere la mattina presto l’Insugherata è come camminare nella tundra norvegese: la terra smossa di recente dai cinghiali è gelata mentre un sottile strato di brina ghiacciata ricopre la vegetazione. Nella Valle della Rimessola le ampie pozze di acqua piovana, rifugio di germani reali, sono completamente ghiacciate e dovunque regna un silenzio irreale. Appena il sole fa capolino dietro gli alti palazzi di Via Cortina d’Ampezzo la temperatura sale di qualche decimo di grado.

Ma cosa ci aspetta nelle prossime ore?
Simo andati a sbirciare nel sito www.meteoroma.net, il quotidiano meteorologico gratuito gestito da “un meteorologo professionista abbastanza dissennato da dedicarsi alle previsioni anche nel proprio tempo libero“.
Il sito è molto interessante perché oltre alle previsioni su Roma e provincia mostra, attraverso l’immagine del Meteosat, quale è l’evoluzione in tempo reale; inoltre, attraverso le immagini di due web-camere, è possibile vedere cosa sta succedendo nella zona di Spinacelo, direzione Nord, e in quella della Pineta Sacchetti in direzione est. Infine una vera e propria chicca perché vengono riportate le immagini di due radar-doppler in grado di monitorare e misurare, in tempo reale, tutte le idrometeore in atto su Roma e provincia: pioggia, neve e ghiaccio.
Qual è l’opinione del dissennato metereologo? In base alla sua previsione la nuvolosità subirà una generale intensificazione con precipitazioni che aumenteranno nel corso della giornata e nevicate anche su quote piuttosto basse (a partire dai 200 ai 600 metri).

L’area della capitale dovrebbe essere interessata a fenomeni di “nevischio” o pioggia mista a neve che non dovrebbe dar luogo a problemi degni di nota: questa almeno la previsione elaborata nel pomeriggio del giorno 16.
Anche se le previsioni a breve termine sono piuttosto precise si tratta pur sempre di una “previsione” e quindi tanto vale prepararsi al peggio: catene a portata di mano e auto fuori dalle rampe.
E questo in attesa che le temperature, intorno a sabato o domenica, tornino a salire. Forse.

Francesco Gargaglia

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome