Home ATTUALITÀ Sant’Andrea: si apre uno spiraglio per il collegamento Grottarossa Cassia Bis

Sant’Andrea: si apre uno spiraglio per il collegamento Grottarossa Cassia Bis

Si apre uno spiraglio per la questione della strada di collegamento Cassia Bis Gottarossa, chiusa dal 15 novembre per volere del Direttore Generale dell’Ospedale Sant’Andrea. Il Presidente del XX Municipio Gianni Giacomini ci informa che il prossimo 23 novembre si terrà una riunione presso la Prefettura. Obiettivo: riapertura immediata della strada. “Io non demordo – riferisce a VignaClaraBlog.it Giacomini – questa strada è di estrema utilità alla viabilità del quadrante Roma Nord e deve essere riaperta senza indugi, ribadisco che sono pronto ad acquisirla ed a gestirne la manutenzione”.

Gli sforzi in atto
Forte anche del supporto  del Consiglio Municipale che recentemente ha votato all’unanimità una Risoluzione in tal senso, ce la sta mettendo tutta il Presidente Giacomini, bisogna dargliene atto.
Dopo il secco NO ottenuto dal Sant’Andrea nella riunione del 15 novembre (leggi qui) non si è arreso ed in questi giorni ha coinvolto la Regione Lazio nella persona dell’assessore alla sicurezza Cangemi, oltre ad aver voluto, promosso ed organizzato l’incontro del prossimo 23 che vedrà intorno ad un tavolo il prefetto Pecoraro, la dirigenza dell’Ospedale, il XX Municipio ed il XX Gruppo di Polizia Municipale che in questi giorni ha speso e sta spendendo notevoli energie nel disciplinare i flussi di traffico e le lunghe code che si creano a macchia d’olio nella zona come conseguenza della chiusura della strada oggetto del braccio di ferro.

Si moltiplica la protesta
Nel frattempo la protesta di popolo, il popolo degli automobilisti, pendolari e non, che traggono, o meglio traevano enorme benefici dall’utilizzo di quei 500 metri, si sta organizzando.
Dopo la mancata protesta che doveva tenersi lo scorso mercoledì alle 7.30 davanti l’Ospedale, appuntamento al quale si sono presentati in pochi, il web pare essere lo strumento più usato.
Fioccano a decine per volta i commenti su VignaClaraBlog.it, partono a centinaia le email di protesta indirizzate alle istituzioni, su facebook è diventata consultatissima una pagina nata spontaneamente per raccogliere gli umori, meglio chiamarli i malumori, di chi sta vivendo questa chiusura come una vera e propria vessazione ingiustificata.

Una strada senza nome
Martedì 23 novembre sarà la data fatidica? Il Prefetto riconoscerà la pubblica utilità a questa stradina di campagna che non ha nemmeno un nome?
Nell’attesa dell’incontro, lanciamo un invito ai nostri lettori: che nome dareste alla strada? Il box dei commenti, in calce a questo articolo, è come sempre a vostra disposizione.

Edoardo Cafasso

per leggere tutti i nostri precedenti articoli sul tema clicca qui

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma
Visita la nostra pagina di Facebook

28 COMMENTI

  1. Dimenticavo, oggi abbiamo inviato una mail al Prefetto chiedendo che possa partecipare all’incontro anche una piccola rappresentanza dei cittadini/automobilisti/pendolari che utilizzano la viuzza!
    Vediamo cosa ci rispondono!

  2. E bravo il grande Giacomini….evviva al feudatario che risolve i problemi ai vassalli e vassalletti. D’altronde già l’aveva risolti a suo tempo con tanto di strombazzate.
    Visto che molti di noi, sono disposti a pagare il pedaggio, se fossi nell’ospedale alzerei il prezzo dei primi 10 minuti di parcheggio, così la solita farsa italiana è completa.

  3. Se serve partecipare all’incontro o a qualche manifestazione mi offro!
    Se vogliamo organizzare qualcosa contattatemi : flavio.dessy@libero.it

    per il giochino del nome propongo:

    1) Parco della Vittoria
    (un tributo al al pedaggio di 1,20 € che ci tocca pagare manco ci fosse un hotel del Monopoli!)

    2) Lungospedale Sant’Andrea
    (un tributo all’ospedale e a più noti luoghi romani)

    3) Via del Campo
    (siamo in campagna, oltre che un tributo al cantautore e a qualche imprecazione di noi automobilisti in questi giorni… lo sapete chi c’era in via del campo?)

    4) Via del Pecoraro
    (se riapre dopo la riunione con il prefetto o se grazie ad un suo intervento al espropriano!)

  4. CAri amici leggete un commento che è arrivato da poco sul gruppo facebook da Patrizia Rossi: “SONO CONTENTA CHE HANNO CHIUSO. era diventata una scorcatoia per i furbetti che dal raccordo tagliavano per andare in via di grottarossa e viceversa e le persone che dovevano andare a lavorare in ospedale arrivavano sempre in ritardo a causa delle lunghe code”

    bell’esempio di solidarietà!!!!
    come se esistessero lavoratori di serie A e lavoratori di serie B!!!!

    Se volete risponderle fate pure…..
    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=1665652292255&set=a.1665561409983.2088797.1565710030#!/event.php?eid=112983455433665

  5. Penso di essere stato tra i primi a ricevere la pessima notizia della chiusura della strada da parte del Direttore del S.Andrea. Da subito ho informato prima il Presidente Giacomini e poi il Presidente dell Commissione Mobiltà del Municipio, Cons.Sciarretti. Con entrambi abbiamo concordato l’idea di una proposta di risoluzione da portare immediatamente ‘fuori sacco’ in Consiglio municipale, chiedendo al Direttore del S. Andrea di posticipare la chiusura, così da permettere l’intervento dei vigili(grazie al nuovo Comandante) teso a migliorare il flusso di traffico della mattina. Io stesso, oltre al Presidente ho parlato con il Dott. De Salazar chiedendo di attendere l’intervento dei vigili.
    Stupore è stato quando nonostante la presenza della Polizia Municipale il S.Andrea ha chiuso ugualmente il 15 Nov la strada in questione.
    La proposta di risoluz votata all’unanimità dal Consiglio municipale è stata da me inviata al Presidente dell REgione Lazio,al Sindaco di Roma , all’Ass. alla mobilità del Comune di Roma, al 7 Dip. Comune, al Direttore del S.Andrea e per l’appunto al Prefetto di Roma affinchè vista l’indisponibilità del S.Andrea intervenga per pubblica utilità.
    Non sono un tipo dai facili elogi, ma in questo momento non posso che ringraziare il Presidente Giacomini che con grande tenacia si sta battendo per l’apertura della strada.
    La chiusura della strada non è stato altro che ‘uno sgarbo’ a tutti i cittadini, pendolari e lavoratori di Roma Nord e provincia perpetrato tra l’altro da un Direttore che probabilmente lascerà l’incarico a Dicembre.
    Direttore De Salazar se la poteva proprio risparmiare!!!!!!
    Non ci resta che aspettare notizie dal Prefetto di Roma o …dal nuovo Direttore del S. Andrea!
    Cordiali saluti, Simone Ariola.
    Presidente del Consiglio MUnicipio Roma XX

  6. è vero, in questa occsione dobbiamo dire veramente grazie al presidente del municipio, qualcuno dirà che sta facendo semplicemente il suo lavoro ma questa volta lo sta facendo proprio pr bene a difesa dei cittadini. Però secondo me dobbiamo dire grazie anche a vignaclarablog, è l’unico giornale che ci sta tenendo continuamente informati su questa storia oltre a darci lo spazio per parlare fra noi.
    Per il nome della strada propongo anche io Via De Salazar…. mi sembra un bel gioco di parole !! Ciao a tutti
    Lucia

  7. Io mi domando? Perchè si deve andare a complicare il traffico all’ospedale quando possono incanalare il traffico in via Longarone e andare in via di Grottarossa.
    Non bastano i casini che già hanno fatto alla Farnesina e in via Cassia?

  8. Se dovesse servire, sono pronta anche io a partecipare a qualche incontro e/o manifestazione e sicuramente anche le 6 persone che MERCOLEDI’ 17 sono state con me fino alle 10 passate davanti al S.ANDREA.GRAZIE al presidente Giacomini!!!!E speriamo bene….
    Per il nome da dare alla strada proporrei: VIA LIBERA (!!!)

  9. Io non sapevo nulla dell’incontro. La riapertura della strada è estremamente necessaria!! Hanno fatto un vero abuso! Se non dovessero darci retta dobbiamo essere pronti a protestare. Speriamo non ce ne sia bisogno, ma in caso contrario bisognerà organzizzarsi bene questa volta, bisognerà portare tantissima gente.

  10. STASERA ALLE 18,30
    Presso PARROCCHIA SAN GIULIANO, VIA CASSIA 1036

    RIUNIONE COMITATO CITTADINO DEL XX MUNICIPIO.

    IO CI VADO per parlare della questione della via del Sant’Andrea, apertura Uscita Gra Cassia e quant’altro.

    SE POTETE VENITE!

  11. STASERA ALLE 18,30
    Presso PARROCCHIA SAN GIULIANO, VIA CASSIA 1036

    RIUNIONE COMITATO CITTADINO DEL XX MUNICIPIO.

    IO CI VADO per parlare della questione della via del Sant’Andrea, apertura Uscita Gra Cassia e quant’altro.

    SE POTETE VENITE!

  12. Nonostante la migliore sia “Parco della vittoria”, via dei pendolari mi sembra la più ok, sempre se già non esiste

  13. Qualcuno ha notizie su cosa si è discusso ieri sera alla riunione del comitato cittadino del XX° Municipio?
    Io putroppo sono uscita dal lavoro alle 19.00 e non ho fatto in tempo!

  14. Incontro di oggi in Prefettura: ESITO TRAGICO… troate tutto qui:

    https://www.vignaclarablog.it/2010112312679/santandrea-resta-chiusa-strada-collegamento-grottarossa-cassia-bis/

    Incontro di ieri, COMITATO CITTADINO XX MUNICIPIO: il Comitato è un gruppo di persone di buona volontà che cercano di far sentire le esigenze e la voce di noi abitanti del XX Municipio (e dei tamti pendolari che vi transitano!).
    Ieri ho trovato poca gente, ma molto agguerrita, occorre supportarla e partecipare in prima persona!
    Perchè purtroppo la sua forza dipende da quanta gente vi aderisce e partecipa.
    Io, colpevolmente, sono andato per la prima volta ieri perchè punto sul vivo e non mi ero mai interessato prima!
    Per qualunque info mi potete contattare al seguente indirizzo: flavio.dessy@libero.it

    LA PRIMA CONCRETA INIZIATIVA CHE PROPONGONO E’ UNA MANIFESTAZIONE: VI INCOLLO I VOLANTINO:

    PRIGIONIERI DELLA CASSIA!!!!

    Invitiamo i cittadini a partecipare alla
    MANIFESTAZIONE

    SABATO 27 NOVEMBRE
    ORE 11
    Via Cassia angolo Via San Godenzo

    PER CHIEDERE:

    – L’immediata istituzione di un tavolo di concertazione per la mobilità di quartiere tra Autorità competenti, comitati, associazioni.

    – La riapertura di:

    Via Cassia Antica – doppio senso di marcia
    Uscita GRA direzione Aurelia
    Sant’Andrea – collegamento Cassia bis / Grottarossa

    http://www.comitatoromaxx.it
    e-mail: postmaster@comitatoromaxx.it

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome