Home AMBIENTE Riaperto il Parco della Inviolatella in occasione della terza Domenica dei picnic

Riaperto il Parco della Inviolatella in occasione della terza Domenica dei picnic

Inaugurazione Parco dell'inviolatella

Nonostante il cielo incerto migliaia di persone oggi, domenica 17 ottobre, hanno aderito alla terza Domenica dei picnic che si è tenuta all’Inviolatella, un magnifico parco messo a nuovo e riaperto per l’occasione, 13 ettari di stupendo verde ai piedi del quartiere di Vigna Clara. Tante le famiglie che hanno partecipato alle attivita’ in programma: laboratori didattici, giochi, spettacoli teatrali, letture, tornei. Molto apprezzate le esibizioni dei carabinieri a cavallo e delle unità cinofile dell’Arma e dei loro cani, seguitissima la “lezione” della Protezione Civile che ha mostrato i corretti comportamenti da seguire in caso di incendio.

[GALLERY=1078]

Molto soddisfatto l’assessore capitolino all’ambiente, Fabio De Lillo, che in compagnia di Marco Perina, vice presidente del XX Municipio, e di Federico Targa, consigliere municipale, si è intrattenuto con i partecipanti e con i tanti residenti della zona visibilmente contenti per la definitiva riapertura di questo polmone di verde. “Si tratta di una bellissima area, all’interno di una riserva naturale, che restituiamo ai cittadini dopo una grande operazione di bonifica – ha dichiarato Fabio De Lillo che ricordando  il nuovo piano di piantumazione  dell’intera Capitale (leggi qui) presentato pochi giorni fa, ha confermato che “La prossima settimana, all’interno di questo parco, inizierà la piantumazione di 1.000 alberi tra sugheri, cerri, frassini e aceri”.

Momenti della Giornata
[GALLERY=1079]

Dimostrazione Unita Cinofile Carabinieri
[GALLERY=1081]

Dimostrazione Protezione Civile
[GALLERY=1080]

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. 1000 alberi all’interno del parco?
    voglio proprio vedere, finchè non vedo non credo. io vedo anzi che ogni alberi che tagliano come i pini lasciano il troncone in mezzo alla strada senza ripiantarlo. spero vivamente accada la piantumazione

  2. Come siamo sfiduciati oramai!
    Pensi, caro RG, che un attimo prima di questo, ho letto l’articolo sulla piantumazione di nuovi alberi al posto di quelli abbattuti a Tor di Quinto, e, guarda caso, ho pensato esattamente la sua stessa cosa!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome