Home ATTUALITÀ Stadio Olimpico – Alemanno: chi lo usa paghi le spese di pulizia

Stadio Olimpico – Alemanno: chi lo usa paghi le spese di pulizia

Giro di vite del sindaco Alemanno sugli enormi costi di pulizia del Foro Italico e dello Stadio Olimpico conseguenti  a spettacoli ed eventi sportivi. “Ho chiesto ad Ama, nel quadro di riassetto aziendale e di abbattimento delle spese, di intervenire attraverso Coni Servizi spa affinchè il costo del servizio di pulizia nell’area dello stadio Olimpico, al termine di ogni evento ospitato, non pesi più sul suo bilancio aziendale” ha dichiarato oggi Alemanno precisando “Credo sia giusto che a pagare siano le presidenze delle società di calcio, in occasione di eventi sportivi, e gli organizzatori di concerti e manifestazioni, quando l’Olimpico viene utilizzato per fini non sportivi, e non più Ama, come avvenuto finora. Mi auguro – ha aggiunto – che venga al più presto trovata una soluzione condivisa che tuteli il Coni, le società sportive interessate, gli organizzatori di eventi e l’azienda Ama. Sono convinto che si tratti di una scelta che va anche nell’interesse dei tifosi di Roma e Lazio e di chi fruisce in generale dell’impianto”.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Le società di calcio dovrebbero pagare anche i vigili urbani e le forze di polizia che devono presidiare le strade limitrofe in occasioni delle partite di calcio.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome