Home ATTUALITÀ Olimpico – scattano le misure di sicurezza in attesa della finale di...

Olimpico – scattano le misure di sicurezza in attesa della finale di Coppa Italia Roma Inter

canepoliziotto.jpgIspezioni accurate ad opera della polizia, dei carabinieri, delle unita’ degli artificieri e unita’ cinofile specializzate in antisabotaggio e ordine pubblico saranno attuate allo Stadio Olimpico gia’ a partire da questa sera, vigilia della finale di calcio di Coppa Italia tra Roma e Inter.

“Deve essere un incontro all’insegna del divertimento e della tranquillita’ – ha detto il capo di Gabinetto della Questura di Roma, Filippo Santarelli all’AdnKronos – e per questo si e’ svolto oggi alle 12 un tavolo tecnico tra tutte le forze coinvolte nell’evento. Una riunione che ha visto presenti tutti gli enti interessati: esponenti della Questura di Roma, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, dei Vigili del Fuoco, nonche’ esponenti del Comune di Roma e delegati sportivi di entrambe le squadre, della Lega Calcio e del Coni”.

 “Avremo l’ausilio di un elicottero che riprendera’ immagini dall’alto e che saranno subito girate in questura per la valutazione – ha spiegato Santarelli – saranno impiegate polizia stradale e ferroviaria per assicurare un sicuro e tranquillo percorso ai tifosi. Inoltre ci saranno agenti dentro e fuori lo stadio in borghese, in divisa e in tenuta antisommossa insieme ai 600 steward previsti e ai reparti della Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco. Di intesa con il Comune saranno vietate alla sosta ed al transito delle auto Lungotevere Cadorna e piazzale De Bosis, Ponte Duca D’Aosta, queste oltre alle tradizionali piazzale della Farnesina e via Boselli. I tifosi interisti avranno accesso allo stadio dalla zona nord, mentre i romanisti, come sempre dalla zona sud. Abbiamo voluto applicare misure gia’ utilizzate in passato – conclude Santarelli – per gli incontri di Champions League, che hanno dato buoni risultati”. (fonte AdnKronos)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome