Home ATTUALITÀ Roma – L’AMA smetterà di applicare l’IVA sulle bollette

Roma – L’AMA smetterà di applicare l’IVA sulle bollette

bollette.jpgBuone notizie dal Campidoglio. «Il Comune si adegua alla sentenza con cui la Corte Costituzionale ha affermato la natura tributaria della tariffa sui rifiuti. Non sarà applicata l’Iva, quindi, sull’importo della tariffa che l’Ama chiederà con le prossime bollette ai cittadini». Lo ha dichiarato ieri Maurizio Leo, Assessore capitolino al Bilancio sottolineando che l’Amministrazione provvederà a rivedere, per l’esercizio in corso, “il sistema di gestione della tariffa, alla luce dei principi affermati nella sentenza 238 del 24 luglio scorso, pronunciata dai giudici di Palazzo della Consulta”.

«E’ in via di elaborazione – ha aggiunto Leo – la delibera che stabilirà per il 2010 i contenuti del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti affidato all’Ama e che, sulla base dei costi calcolati dall’azienda, determinerà l’importo della relativa tariffa. Il provvedimento terrà conto del miglioramento del servizio che sarà erogato alla cittadinanza».

Ricordiamo infatti che la Corte Costituzionale con la sentenza nr. 238/2009 ha dichiarato inapplicabile l’IVA sia sulla TARSU (applicata a Roma sino al 2003) che sulla Tari, in quanto tributi e quindi non assoggettabili all’Imposta sul valore aggiunto.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome