Home ATTUALITÀ A Saxa Rubra inaugurate le nuove pensiline della capitale. Saranno 3mila entro...

A Saxa Rubra inaugurate le nuove pensiline della capitale. Saranno 3mila entro il 2012

pensilina.jpg A presentare le prime 4 nuove pensiline alla stazione di Saxa Rubra, nel primo pomeriggio di oggi, sono stati l’assessore capitolino alla Mobilità, Sergio Marchi e, per il XX Municipio, gli assessori Marco Perina e Stefano Erbaggi ed i consiglieri Simone Ariola e  Giorgio Mori. Il progetto tremila pensiline per Roma  prevede entro la fine del 2012 l’installazione alle fermate degli autobus della capitale di nuove pensiline dotate di un mini impianto fotovoltaico che consentirà di alimentare una luce sul tetto che illuminerà giorno e notte la fermata. Le pensiline, battezzate “Enthoven” e riconoscibili per il colore bianco, si caratterizzano, oltre che per l’illuminazione che garantisce un migliore confort e un aumento della sicurezza per gli utenti, anche per una struttura modulare, che permette installazioni con una lunghezza variabile tra i 3 e i 9 metri, e per una schermatura della copertura dell’impianto a protezione dai raggi solari, con conseguente abbattimento delle temperature nell’aera coperta dalla pensilina .

L’operazione non inciderà sulle casse comunali, è stato sottolineato, in quanto i costi  saranno tutti a carico del concessionario della pubblicità affissa sulle stesse, che in cambio percepirà l’intero introito delle affissioni. Pertanto l’intera operazione sarà a costo zero sia per il Comune di Roma sia per ATAC.
Il piano di lavoro prevede che l’installazione delle nuove pensiline partirà dai quartieri periferici. Ed infatti i primi municipi a riceverle saranno  il XX, IV, VII, VIII, XII e XIX.
“L’obiettivo – ha spiegato l’assessore Marchi – è di mettere in sicurezza prima di tutto le stazioni e le fermate degli autobus più isolate”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Ottimo, ora mancano solo degli autobus dignitosi e non luridi, che passino con una frequenza decente per fare un servizio di trasporto pubblico degno di questo nome. Da qualche parte bisognava pur cominciare.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome