Home ATTUALITÀ Ponte Milvio sarà ZTL anche nel 2010

Ponte Milvio sarà ZTL anche nel 2010

ztl-ponte-milvio.jpg

attenzione, la ZTL entra in vigore venerdì 11 Giugno: leggi qui 

Lunedi’ scorso, 11 gennaio, in Campidoglio si è svolto un vertice tra alcuni presidenti di municipi della Capitale ed il consigliere capitolino Giorgio Ciardi, delegato del sindaco Alemanno alla sicurezza. Fra le diverse richieste non è mancata quella della ZTL a Ponte Milvio a partire dall’inizio della prossima estate.

Ce lo ha confermato il Presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini: l’idea è quella di ripristinare, migliorandola, la ZTL attuata sperimentalmente nell’estate 2009: in linea di massima anche quest’anno avremo il blocco della circolazione essenzialmente circoscritto al lato destro della piazza, a via Flaminia Vecchia, a via Riano ed al tratto di viale Tor di Quinto che congiunge quest’ultimo con la piazza.
L’orario di attivazione sarà dalle 23 alle 2 di notte ma la novità è che “ai residenti sarà rilasciato un permesso” dichiara il Presidente a VignaClaraBlog.it.

Al fine di garantire la quiete ai residenti e la pulizia dell’area pedonalizzata il Presidente ha richiesto l’installazione di una macchina mangia-vetro, un macchinario già sperimentato a San Lorenzo che permette di incentivare lo smaltimento del vetro (leggi qui). Ma non basta, Giacomini ci ha anche riferito di aver chiesto maggiore attenzione agli Uffici del Comune preposti al rilascio di licenze e permessi alle discoteche che invadono le banchine del Tevere sotto Ponte Milvio. Troppo rumore, troppa sporcizia, troppo traffico furono gli effetti indotti sulla zona di Ponte Milvio, ed in verità, ricordando l’estate 2009, fu alta la polemica a tal proposito, polemica che fece registrare anche dei dissensi all’interno della stessa maggioranza capitolina (clicca qui).

Ma tornando alla ZTL di Ponte Milvio vogliamo augurarci che la lungimiranza di chi ne disegna i limiti sia un po’ più acuta di quella dello scorso anno e che per termine “residenti” non si intenda nuovamente solo chi risiede nell’area pedonalizzata ma anche chi abita oltre la stessa in un raggio ragionevolmente vicino. L’anno scorso si assistette al paradosso di chi, abitando agli inizi di via Orti della Farnesina, cioè 100 metri dopo la piazza, era costretto a fare un lungo giro, salendo addirittura sull’Olimpica, prendendo Corso Francia e passando per Vigna Clara per poter arrivare a casa. Un paio di kilometri anziché 100 metri e tanto smog in più in un quartiere, quello di Corso Francia, che ne ha già abbastanza di suo. (red.)

attenzione, la ZTL entra in vigore venerdì 11 Giugno: leggi qui 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome