Home ATTUALITÀ Foro Italico – Nella sede del Coni la Lazio ha spento 110...

Foro Italico – Nella sede del Coni la Lazio ha spento 110 candeline

coni.jpgNel salone d’Onore del Coni questa mattina la Lazio ha festeggiato ufficialmente i suoi 110 anni alla presenza del sindaco Gianni Alemanno e del presidente del Coni Giovanni Petrucci. “‘Sono commosso” ha detto Alemanno dicendosi convinto che la Carta dello sport sia decisiva per la vita sociale, “Dobbiamo puntare sui messaggi di solidarieta’ ed educativi che lo sport veicola”.

Gli ha fatto eco il Presidente della Lazio Antonio Buccioni “La Lazio è la pagina più bella scritta a Roma in questi 110 anni , anche nei momenti più difficili della sua storia, come durante la Seconda Guerra Mondiale, la Lazio ha contribuito a creare bravi cittadini e fieri italiani. Abbiamo un passato glorioso e vogliamo proseguire così anche per i prossimi 110 anni”.

dal blog dello staff del sindaco

Poi l’annuncio, non manca molto all’istituzione della Casa della Lazio. “Stiamo aspettando che lo Stato ceda alcuni beni al Comune, ma siamo già un passetto avanti. Probabilmente si tratterà di una ex caserma situata tra Piazza d’Armi e Viale Angelico – ha dichiarato Buccioni a il Messaggero – dovrà essere una struttura polivalente che si dovrà arricchire quotidianamente. Sarà un centro di studi permanente, un centro di documentazione che pochi possono vantare. Ci saranno tanti cimeli, alcuni che hanno fatto la storia d’Italia”.

 Al termine della mattinata via alle premiazioni dei campioni olimpici, mondiali ed europei che hanno fatto parte della storia della SS Lazio. E la festa continua questa sera al Gran Teatro di viale Tor di Quinto (leggi qui).

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome