Home ATTUALITÀ Roma – Arriva il piano di illuminazione pubblica

Roma – Arriva il piano di illuminazione pubblica

Previsti interventi anche nel XX Municipio, su via Cassia il più significativo – Al via il nuovo piano di illuminazione pubblica della citta’ che nel 2010 vedra’ 6 mila nuovi punti luce. Presentato ieri al Centro idrico Acea di Monte Mario dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dal presidente di Acea Giancarlo Cremonesi e dell’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Ghera, il nuovo piano ha una doppia lettura: sicurezza e risparmio energetico con l’utilizzo delle fonti rinnovabili.

Un progetto che punta a soddisfare il fabbisogno teorico della citta’ di 60 mila ulteriori punti luce, di cui la meta’, nelle intenzioni del Comune con tecnologia Led entro il 2015, grazie ad un piano pluriennale di investimenti pari a circa 110 milioni e con un impatto delle nuove installazioni in termini di consumi di c02 stimabile in circa 5 mila tonnellate annue. A parere dell’Assessore Ghera si tratta di un piano ambizioso che punta alla sicurezza soprattutto in alcune zone della citta’ che attualmente risultano essere poco servite in tal senso.

Per quanto riguarda il XX Municipio nel 2010 35 punti luce saranno installati in Via Cassia, tra Via Riccardo Moretti e Via del Cenacolo, circa 1500 metri attualmente tutti al buio pur essendo un tratto di strada molto frequentato della cui mancata illuminazione ci occupammo proprio lo scorso novembre (leggi qui). Ma non solo. Altri 286 punti luce sono previsti nella galleria Fleming di via del Foro Italico, oltre all’illuminazione di via Filippo Torriero sulla Braccianese, di via Vittorio Trucchi a La Giustiniana ed a quella della scalinata di collegamento tra Via Tuscia e Piazza Diodati al Fleming.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome