Home ATTUALITÀ Roma – è di nuovo appuntamento con i mercatini di Natale

Roma – è di nuovo appuntamento con i mercatini di Natale

mercatino.jpgCome da tradizione con il Natale torna anche uno dei più classici appuntamenti: quello con i mercatini. Che siano artigianali, gastronomici, d’antiquartiato o solidali poco importa, ciò che conta è girare tra le colorate bancarelle magari sorseggiando una cioccolata calda o degustando prodotti tipici. Anche Roma, in cui si svolge uno dei più antichi d’Italia, quello di piazza Navona, la tradizione del mercatino natalizio ha preso sempre più piede, vedendo crescere e moltiplicarsi le bancarelle in giro per la città e non solo.

A piazza Navona (dal 1° dicembre al 6 gennaio), protagonisti assoluti sono i dolciumi, il presepe, i giocattoli e, soprattutto, la Befana di cui, oltre alle classiche calze, si trovano le più varie ed originali tipologie. Tra via dei Coronari, via dell’Orso e Sant’Eustachio poi, la musica accompagna lo shopping tra gli stand con concerti di mandolino, gospel, musica etnica, mentre un mestrello racconta gli aneddoti più misteriosi e sconosciuti del centro storico.

Riapre a piazza Mastai (Trastevere) il Mercatino di Natale di Emergency, alla sua VII edizione, che anche questo anno si svolge nel Palazzo dell’Informazione Adnkronos. Aperto dalle 11 alle 20 tutti i giorni fino al 20 dicembre, offre idee per regali originali ma soprattutto la possibilità di rendere i propri acquisti di Natale un concreto gesto di solidarietà. I fondi raccolti quest’anno saranno destinati al Centro di maternità di Anabah in Afganistan. Tra i prodotti in vendita alimenti biologici, articoli di artigianato o provenienti dal commercio equo e solidale e dalla filiera corta: stoffe colorate, profumati te’, infusi e cioccolate aromatizzate ma anche biglietti augurali, speciali decorazioni natalizie, libri e gadget. Quest’anno, inoltre, molti tra i vini e i formaggi pregiati, le paste artigianali, i torroni e i panettoni provengono dai commercianti e produttori della zona dell’Aquila, duramente colpiti dal terremoto, che hanno accettato di partecipare in questo modo ad un Natale solidale e “due volte piu’ buono”.

L’atmosfera natalizia dei mercatini dell’Alto Adige per il prossimo week end (13-14 dicembre) si trasferisce a piazza Caprera (zona Corso Trieste). L’associazione Genti e Paesi, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali, organizza per la prima volta a Roma un Mercatino di Natale in linea con la grande e storica tradizione del Nord, con stand a forma di chalets nordici, vin brulé, caldarroste, tazza di cioccolata calda e tante idee regalo che derivano dall’artigianato e dal territorio. Elementi che da anni decretano il successo di mercatini storici come quelli di Bolzano, Trento, Vipiteno e che cercheranno di rivivere anche a chilometri di distanza a Roma.

Altro appuntamento è con Miscellanea, la collaudata Mostra-Mercato organizzata da ‘LeSorelle’ che torna allo Spazio Etoile il 10-14 dicembre, e poi di nuovo il 27-30, per chi è a caccia di antiquariato, gioielli antichi e moderni, artigianato creativo, capi d’abbigliamento nuovo e vintage, oggettistica etnica e regali frivoli, stravaganti e originali.

Dal 1° dicembre al 6 gennaio all’Auditorium il Caravanserraglio mostra-mercato di artisti, creativi ed artigiani allestita nella serra antistante il Parco della musica, con accanto una pista di pattinaggio per grandi e piccini.

Rimanendo nella zona nord della capitale, in via dello Stadio Flaminio, da giovedì 10 a domenica 13 dicembre, c’è il ‘Mercatino di Natale di Roma con il cuore 2009’: oltre duecento espositori e grande varietà dei prodotti esposti (enogastronomia, artigianato, bigiotteria, antiquariato, moda, etc…).

Altra sede di un caratteristico mercatino natalizio è piazza Re di Roma dove, dai primi di dicembre sino alla vigilia, se ne svolge uno che ricalca la tradizione dei mercati dell’Avvento del Nord Europa, ed in particolare di quelli di Hidelberg con cui la piazza fu gemellata proprio nel Natale di 2 anni fa.

Da lunedì 14 a mercoledì 23 dicembre ‘Mercatino di Natale Il Tarlo’ in Piazza Vittorio (sotto i portici).

Infine, domenica 20 dicembre ‘Fiera dell’artigianato al femminile’ presso il parcheggio in via Val di Sangro, dove è possibile trovare lampade, oggettistica in ceramica e vetro, quadri, borse, accessori moda e tanto altro ancora realizzato esclusivamente da donne. Tra le 08.00 e le 20.00, un’intera giornata dedicata alla comunicazione e alla valorizzazione del ruolo delle donne nei diversi ambiti professionali e artistici.

(fonte IrisPress.it)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome