Home AMBIENTE Farnesina – quando era vietato calpestare le aiuole

Farnesina – quando era vietato calpestare le aiuole

vietato.jpgQuando l’inciviltà, il disprezzo della cosa comune e l’egoismo si concentrano tutti nella stessa persona nelle nostre strade può accadere di tutto. Può accadere che in via dello Sci, breve traversa di via Orti della Farnesina, un camionista, non sapendo dove parcheggiare, abbia deciso che il posto migliore per lasciare il suo mezzo pesante era il giardino pubblico.

E così, noncurante del marciapiede, del verde, delle piante e di chi lo guardava basito, a retromarcia ha spinto ben bene il suo camion sulla aiuola, lo ha chiuso e se n’è andato sotto lo sguardo allibito dei passanti.

[GALLERY=578]

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. In certi casi adottare delle pratiche di ribellione sociale pacifiche e non dannose credo che sia possibile e giusto.
    Se il suddetto camionista avesse trovato al suo ritorno tutte le ruote del suo simpatico camioncino a terra, forse ci penserebbe due volte prima di parcheggiare nuovamente in quel modo…
    Non dico di bucarle, semplicemente sgonfiarle col tappino della valvola inserito al contrario. Nessun danno permanente. Solo per regalargli un fastidio almeno pari al nostro…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome