Home AMBIENTE Riapre la stazione di Tor di Quinto. Una navetta la congiungerà con...

Riapre la stazione di Tor di Quinto. Una navetta la congiungerà con il centro abitato

stazione-tor-di-quinto.jpgRiapre la Stazione di Tor di Quinto e ATAC istituisce la navetta 332 – Martedì 13 ottobre  riapre la stazione di Tor di Quinto e sarà riconsegnata alla città dopo essere stata chiusa due anni fa, subito dopo il tragico omicidio della signora Giovanna Reggiani. La stazione e’ stata completamente ricostruita e trasformata in un nodo di scambio a servizio della periferia, come spiega una nota della società Metropolitana di Roma SpA.

L’intera zona è stata bonificata e riqualificata, compreso il vialetto di settecento metri che accede alla stazione, gli ultimi bui settecento metri di Giovanna Reggiani da martedì 13 illuminati e percorribili a piedi in tutta sicurezza grazie alla presenza delle nuove recinzioni e delle colonnine SOS.

Ma non servirà muoversi a piedi, perchè l’ATAC ha a sua volta comunicato che, sempre da martedì 13, verrà istituita la linea circolare 332, una navetta che congiungerà la stazione con il punto di scambio delle linee urbane 200, 232 e 32. L’attestazione della navetta sarà probabilmente in via Caprilli dove ha sede anche il comando del XX Gruppo di Polizia Municipale.

Strappata al degrado, la stazione sara’ riconsegnata ai cittadini con una cerimonia, durante la quale sara’ ricordata la signora Reggiani conl’apposizione di una targa, alla quale parteciperanno il sindaco di Roma Gianni Alemanno, il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, l’assessore alla Mobilita’ e ai Trasporti del Comune di Roma Sergio Marchi, l’assessore alla Mobilita’ della Regione Lazio Franco Dalia, il presidente di MetRo/Metropolitana di Roma, Roberto Grappelli, l’amministratore delegato di Trambus Adalberto Bertucci che, stando ad alcune anticipazioni, arriveranno tutti su un treno inaugurando così il rinnovato percorso.(red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Bene la riapertura e ottimo il servizio navetta. Ma leggo nell’articolo le parole “nodo di scambio”. Esiste un parcheggio “di scambio” in prossimità della Stazione? Sarebbe opportuno, magari con costi sopportabili (come quello della Metro Cipro: 2 euro tutta la giornata) e gratis x abbonati.
    Forse la “premiata” Redazione ha notizie in merito?

  2. bene, sperando che la navetta abbia orari concordi con i passaggi dei treni (e che parta dalla stazione, perchè se parte da via caprilli servirà a ben poco…) Sarebbe utile anche l’attivazione di un parcheggio di scambio direttamente presso la stazione.

  3. Sono felice che dopo 2 anni avete riattivato la Stazione di tor di quinto …ma secondo un mio parere durerà molto poco ritornerà allo stato di abbandono come era 2 anni fa. intorno a quella stazione ancora esiste un letamaio ,zingari, extracomunitari .
    per non parlare dei treni che solo vederli passare, si prende il tetano .
    un vero degrado …
    oltre tutto è un treno che serve il comando dei carabinieri, la rai, ma loro non vedono?
    spero in un futuro migliore per tutti
    saluti Antonino Prima Porta Roma

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome