Home ATTUALITÀ Pronto nel 2011 il primo Parco a tema di Roma

Pronto nel 2011 il primo Parco a tema di Roma

rainbow-magicland.jpgVerrà aperto nell’Aprile del 2011 a Roma il “Rainbow MagicLand”, il parco dei divertimenti in corso di realizzazione all’ interno del Polo turistico integrato di Roma a Valmontone. Una superficie di 600mila metri quadri, 35 attrazioni, 3 teatri, 28 punti di ristorazione e 5.500 posti auto. Costerà 300 milioni di euro tutti a carico di soggetti privati e sarà il primo Parco a tema della capitale.

Il progetto è stato presentato due giorni fa in Campidoglio dal sindaco Gianni Alemanno e da rappresentanti della società AlfaPark e gruppo Rainbow, impegnate nella realizzazione del Parco.

“Crediamo nella politica dei parchi tematici perché sono un modo per aumentare l’ offerta turistica e l’ attrattività di Roma – ha detto il sindaco – in questo senso, a Roma oltre all’ archeologia c’è bisogno di attrattive legate alla modernità. Mettendo insieme queste iniziative possiamo affrontare e vincere la sfida con Parigi ed essere la capitale più attrattiva dal punto di vista turistico. Questo parco – ha poi aggiunto – sarà il primo ad essere realizzato e si integrerà con quello di Cinecittà e quello sulla romanità”. Il sindaco ha inoltre dichiarato che questa iniziativa privata sarà supportata a livello di comunicazione dal Comune, nella convinzione che i parchi tematici “sono un modo per aumentare l’offerta turistica e l’attrattività di Roma”.

La struttura occuperà, a regime, circa 2 mila lavoratori, potrà essere aperta 10 mesi l’anno e sarà ecosostenibile, utilizzando energia prodotta da pannelli fotovoltaici.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome