Home ATTUALITÀ Roma – tutto pronto per la fiaccolata contro intolleranza e razzismi

Roma – tutto pronto per la fiaccolata contro intolleranza e razzismi

fiaccolata.jpgL’iniziativa, che vede impegnati insieme Comune di Roma, Provincia e Regione Lazio, ha ricevuto numerosissime adesioni, compresa quella del XX Municipio di Roma. Tutto è pronto: partirà domani, 24 settembre, alle 19 da piazza SS. Apostoli la fiaccolata contro l’intolleranza e i razzismi che arriverà sino al Colosseo, dove Gigi Proiet­ti e Giorgio Albertazzi leg­geranno poesie e brani a favore dell’integrazione.

“C’è molto da fare insieme – è scritto in un appello firmato dalle tre istituzioni – C’è molto da dire e da affermare nel nostro impegno quotidiano. Per questo abbiamo pensato fosse giusto inviare un segnale corale da parte di tutte le istituzioni, delle forze civiche, sociali e religiose che hanno a cuore il futuro di Roma”.

“Una fiaccolata non risolve i problemi – ha detto il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – ma chiama a raccolta i cittadini e il mondo associativo e può essere l’inizio per voltare pagina. Quella che proponiamo insomma è una sfida culturale e rappresenta la scommessa di essere gli anticipatori di un nuovo clima, anche a livello nazionale”. Sulla stessa linea il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo: “Contro l’intolleranza noi dobbiamo dire che Roma è una città aperta alla libertà” ha dichiarato.

Il Sindaco Gianni Alemanno ha invece sottolineato l’unitarietà d’intenti delle tre istituzioni a prescindere dalle diverse posizioni politiche rappresentate. “Per una volta – ha infatti affermato – manifestiamo insieme a difesa della persona umana”.

Ed il fatto che sotto le fiaccole si ritroveranno le forze politiche di ogni colore lo dimostra anche la notizia che l’ordine del giorno presentato dal consigliere Marco Petrelli (PdL) nel XX Municipio, col quale si chiedeva la partecipazione ufficiale dello stesso Municipio alla fiaccolata, è stato votato all’unanimità nella seduta consigliare del 22 settembre e pertanto alla manifestazione, oltre a Petrelli, parteciperanno anche i consiglieri Francesco Petrucci (PdL), Giuliano Pandolfi (Gruppo misto) e Daniele Torquati (PD). Secondo i quattro consiglieri “….il voto unanime all’ordine del giorno è un passo importante per confermare che la città di Roma e le istituzioni locali, grazie anche alla presenza della Città del Vaticano, della più grande moschea Europea e di una forte Comunità Ebraica, è anche capitale del dialogo interreligioso e luogo di incontro tra popoli culture. Essere presenti significa dare un segnale forte contro ogni forma di intolleranza e di razzismo” (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome