Home ATTUALITÀ XX Municipio : convocato il Consiglio lunedì 21 settembre

XX Municipio : convocato il Consiglio lunedì 21 settembre

Si discuterà dell’adesione alla fiaccolata contro il razzismo e di solidarietà all’assessore comunale Fabio De Lillo nella seduta del Consiglio del XX Municipio convocata dal Presidente Simone Ariola per Lunedì 21 settembre alle ore 10.30 presso la sede di via Flaminia 872. Ecco l’Ordine del Giorno completo:

1) APPROVAZIONE VERBALI n. 18-19-20-21/09

PROPOSTE O.D.G.

2) Adesione fiaccolata contro ogni forma di razzismo

3) Opera pubblica Piazza Giardino di Via Torfanini, art. 11 Prima Porta Labaro

MOZIONE

4) Solidarietà nei confronti dell’Assessore Comunale Fabio De Lillo in relazione ai manifesti offensivi affissi sul territorio del Municipio Roma XX

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. ahò, a me spiace veramente dde core che er nostro eroe bellicapelli specializzato ne le cose ambientali, s’è sentito offeso da li manifesti de CasaPound.

    Povero Cippalippa, co’ tutto quello che ha fatto ppe i romani, e tutta quella strage de arberi tagliati ppe Roma e nonostante er motociclista mort’ammazzato da ‘n ramo sulla cristofero colombo, poi se sente apostrofato co’ quella tipica espressione romanesca che esprime ar mejo er distacco, l’incredulità e er disgusto profondo der popolo verace.

    E poi che ce sarà stato scritto su quei manifesti: str…? fijo de na m.. ? testa de c…? macchè. Ce stava scritto solo la simpatica espressione “sti c..” embè? qual’è er problema? e mica stava detto ar Papa, santo cielo… E che ‘sto De Lillo è er Padreterno ?

    Eppure er Bossi, giustamente seconno me, vorrebbe ffà ‘mparà er dialetto e le espressioni vernacolari a scola. anzi, vorrebbe che li professori, se non sapessero parlà ‘n vernacolo, dovrebbero esse aricacciati da dove vengheno, cioè ar sud del Rubicone e del Liri.

    Te l’immagini se dovessero da ffà gli esami de romanesco anche a li consiglieri comunali e municipali? Già nun sanno parlà l’italiano, basta annà legge quello che ha scritto quella macchietta der consigliere ormai famoso che sbaja li verbi co’ gli articoli e ogni volta che se spara un commento su ‘sto blog fa ammazzà dda ride pur li passeretti.

    Insomma, ner mio piccolo, voglio anch’io esse solidale. Me pare giusto. Ma non co’ sto personaggio dandy e impomatato, ma co’ quei poveri disgraziati der villaggio dei cronisti che, cornuti perchè ci hanno ‘sti delinguenti che seppellischeno la monnezza sotto er parking, sono pure mazziati, perche devono sopportà dei consiglieri municipali e ‘sto assessore comunale belli-capelli che invece che fà le cose come se deve, se danno li bacetti tra di loro e se consoleno perchè finarmente quarcuno ha detto pane al pane e vino ar vino.

    Se mettessero finarmente a lavorà, se portassero finarmente via ‘sta monezza invece de facce perde tempo e de cojonarce co’ ste stronzate.

    Mo, fateme ‘na mozione pure me.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome