Home ATTUALITÀ Roma – strisce bianche e strisce blu: crescono le multe ma crescono...

Roma – strisce bianche e strisce blu: crescono le multe ma crescono i ricavi

Galvanica Bruni

strisceblu.jpgStrisce bianche e strisce blu a confronto. Chi le rispetta e chi meno. Cominciamo dalle prime, in merito alle quali sono in corso in questi giorni dei controlli a tappeto per verificare il rispetto delle regole soprattutto accanto agli ospedali.

Ad occuparsene è direttamente il Comune, con il Gruppo Pronto Intervento Traffico e gli ispettori tecnici del Dipartimento Mobilità. In particolare le verifiche, che saranno intensificate nelle prossime settimane – informa il sito del Comune – riguardano l’obbligo di rotazione (max 3 ore con disco orario), i casi di sosta selvaggia e la presenza di parcheggiatori abusivi. In  soli due giorni, precisa il sito capitolino, sono stati multati 470 veicoli, su un totale di 1.694 vetture controllate, per mancata esposizione del disco orario o per sosta oltre le tre ore.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Al contrario, il ricavo medio giornaliero per posto auto nelle strisce blu è aumentato del 3,5% dal 2007 ad oggi. Nello stesso periodo, gli ausiliari del traffico hanno elevato un 17% di multe in più per mancato rispetto delle regole da parte degli automobilisti ai parcheggi a pagamento. Lo rende noto l’Atac, a margine dell’avvio di una nuova ricerca (la prima dal primo trimestre 2007) dell’Agenzia per il Controllo e la Qualità dei Servizi Pubblici Locali sulla sosta tariffata a Roma. Un risultato, commenta Atac, destinato ad “influire positivamente sull’abbattimento del livello di evasione, ingenerando comportamenti positivi in quanti utilizzano la sosta su strada”.  (red.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome