Home ATTUALITÀ Roma – Sulpm: no a steward e guardie giurate a tutela della...

Roma – Sulpm: no a steward e guardie giurate a tutela della sicurezza di Roma

In merito al protocollo d’intesa tra Comune di Roma e associazione dei commercianti, Alessandro Marchetti, segretario generale aggiunto del Sulpm (il sindacato unitario lavoratori polizia municipale), ha dichiarato:”La soluzione del Comune di Roma di far pagare la sicurezza su alcune strade di Roma ai negozianti attraverso la presenza di steward e guardie giurate e’ il segnale evidente che la Giunta Alemanno ha alzato bandiera bianca in termini di sicurezza urbana”.

“Altro che emulare il Sindaco di New York Giuliani che invece investi’ immediatamente sulla propria Polizia Municipale. Le Guardie Giurate e gli steward – ha detto Marchetti – possono difendere solo la proprieta’ privata e non hanno poteri coercitivi sui cittadini, si pensi che non possono chiedere nemmeno il nome ad una persona, figuriamoci i documenti. L’ordine e il decoro sono un compito esclusivo della Pubblica Amministrazione e a quanto pare il Comune di Roma ha abdicato”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Marchetti dice una cosa sacrosanta!
    Certo, se poi i vigili urbani iniziassero a fare veramente il loro lavoro, alcuni pezzi dell’intervista sarebbero più credibili…

  2. devono essere gli steward a guardare le piazze e le strade la sera quelli che lavorano allo stadio anno quelli ideali.anche xche abbiamo messo a rischio quei ragazzi per cosa?rischiano tutte le domeniche x 30 euro e nessuno parla di loro come mai?senza di loro non si puo giocare specialmente al settore ospitti si prendono botte x pocchi soldi x far vedere quattro pupazzi giocare .avete mpaura di loro?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome