Home AMBIENTE Via Oriolo Romano, la civiltà non e’ di casa

Via Oriolo Romano, la civiltà non e’ di casa

viaoriolo.jpgAlcuni residenti ci hanno chiesto di andare a verificare lo stato di abbandono di Via Oriolo Romano dove nonostante le segnalazioni da loro fatte all’AMA rifiuti e sporcizia sembrano aver superato lo stato di guardia. Noi ci siamo andati Domenica 11 Luglio e la situazione che abbiamo trovato è la seguente.

Percorriamo via Oriolo Romano e subito all’angolo con via Cassia Nuova notiamo come prima cosa un cartellone pubblicitario divelto e adagiato sulla siepe. Dopo alcuni metri sulla destra inizia un lungo tracciato misto di lattine e bottiglie di plastica.

[GALLERY=453]

Ma non basta, subito dopo troviamo pezzi di automobili, calcinacci, televisori, sacchetti di calcinacci oramai mimetizzati perfettamente con la vegetazione, buste di immondizia, tutto questo per circa 500 metri sino ad arrivare nei pressi di alcuni negozi dove la presenza di contenitori di bevande si intensifica.

[GALLERY=454]

La domanda sorge spontanea, forse mancano i cassonetti? No,  la via  ne è ben fornita,  ad abbondare invece sono i frequentatori incivili della stessa che non si fanno scrupolo di usare gli spazi pubblici come mai non farebbero in casa loro.  Atavico vizio di chi ancora non sa dare un significato alla parola civiltà. Non sarà certo il pronto intervento dell’AMA ad insegnarglielo, troppo ci vorrebbe, ma quantomeno confidiamo, assieme ai residenti, che venga presto fatta un’opera di bonifica.
Enrico Scandurra di Epiro

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome