Home ATTUALITÀ Distributori chiusi, confermato sciopero benzinai 8 9 Luglio

Distributori chiusi, confermato sciopero benzinai 8 9 Luglio

benzina.jpgDistributori chiusi dalle 19.30 di questa sera per due giorni, l’8 e 9 luglio, sulla rete stradale e sulle autostrade. I sindacati dei gestori – Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio – protestano contro le compagnie petrolifere che non rinnovano gli accordi e contro il governo che non rispetta gli impegni assunti per mettere mano alle regole del settore. La chiusura sulla rete stradale inizierà alle 19.30 di stasera, e proseguirà fino alle 7 del mattino del 10 luglio, mentre sulle autostrade lo stop inizierà alle 22 di stasera per concludersi alle 22 del 9 luglio (red.)

ATTENZIONE: per l’elenco dei distributori che restano aperti nella Capitale per disposizione del Comune di Roma cliccare qui

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Era ora che ci si svegliasse. Tutti uniti contro le compagnie che vogliono la guerra tra poveri.Loro guadagnano e a noi impongono sconti sul nostro ridicolo margine( 0,0036 cent / litro).Campagne promozionali a nostro carico. Ci portano la benzina a temperatura elevata cosicchè abbiamo cali paurosi.Spese assurde per i bancomat e le carte di credito. Spese incredibili per le carte aziendali che riducono vergognosamente il margine.Attese infinite per avere i crediti dovuti alla differenza di scarico.Persino le divise ci fanno pagare salate e siamo obbligati ad ordinarle.Fanno finta di farsi la guerra ma sono tutte daccordo.Prima alzano i prezzi piu del dovuto poi fingono lo sconto e ci fanno contribuire.Non si trova piu nessuno se non un pazzo che voglia gestire una pompa.Solo chi è avanti con l’età à costretto a rimanere.VERGOGNA.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome