Home ARTE E CULTURA Al via Notti animate sulle terrazze di Castel S.Angelo 2009

Al via Notti animate sulle terrazze di Castel S.Angelo 2009

castello1.jpgAl via da mercoledi’ 1 Luglio la manifestazione “Notti animate sulle terrazze di Castel Sant’Angelo” giunta alla sua settima edizione. Durera’ fino al 30 Agosto con un ricco calendario di eventi teatrali, di cabaret, appuntamenti a tema per bambini. Un’opportunità per trascorrere delle serate esclusive nella magica atmosfera di un complesso monumentale unico.

Sarà possibile, come di consueto, cenare su una delle terrazze del castello e godere del panorama. All’interno della manifestazione numerose imprese artigiane esporranno i propri prodotti nelle sale interne del Cortile dell’Angelo e del Cortile della Balestra.

In programma concerti live, esibizioni di danza, teatro, visite serali delle carceri del Castello, mentre sarà aperto ai visitatori il Passetto di Borgo, il corridoio che collega Castel Sant’Angelo ai Palazzi Vaticani, diventato famoso per i romanzi di Dan Brown ed infatti numerose saranno le iniziative dedicate a allo scrittore ed al suo “Angeli e demoni”. Dal primo luglio al 30 agosto ogni sera l’ingresso sarà alle 20.45.

 castello2.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. La visita al Passetto di Bogo che collega CatelSant’Angelo al Vaticano merita da solo la visita alla manifestazione estiva, come lo spettaccolo di Roma notturna sulla terrazza dell’Angelo.

    Approfitto però per esprimere una piccola delusione sabato sera nel visitare nei giaridni di CastelSant’Angelo la manifestazione Letture d’estate. Leggi il nome del’evento, ricordi gl istand con i libri di qualche ano fa e immagini un evento simile. Invece, trovi tanti gazebo ma con pochi, dedicati ai libri, a essere di manica larga si contano sul palmo di una mano. Poca la scelta dei tsti e in alcuni casi di seconda mano e di qualità discutibile. Un peccato. Una delusione che per chi immagiando di fare una scoparciata di libri si è ritovato a rincorrerli quasi nascosti tra gazebo di oggettistica e prodotti artigianli vari, stand di berra, pizza, pesce fritto. Nel complesso un’iniziativa paicevole e carina, se non fesse per quel titolo furoviante e per quei 50 centesimi richiesti al banco informazioni per avere il programma dell’intera manifestazione.

    Angela

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome