Home ARTE E CULTURA Roma, 16 Maggio: la lunga notte dei Musei

Roma, 16 Maggio: la lunga notte dei Musei

nottemusei.jpgPer la prima volta Roma partecipa alla Notte dei Musei che si tiene nelle principali città europee il 16 maggio. L’iniziativa, nata nel 2005, in questa edizione coinvolge circa 2.000 musei e spazi espositivi internazionali. A Roma sara’ un grande evento collettivo con aperture straordinarie notturne fino alle 2 del mattino, ad ingresso gratuito, di 58 musei, 19 mostre temporanee, 30 iniziative, 3 lectio magistralis e molte visite guidate.  Un’importante offerta culturale possibile grazie alla collaborazione del Comune con alcune prestigiose istituzioni culturali della città: Università La Sapienza; Teatro di Roma; Accademia Nazionale di Santa Cecilia; Bioparco; Casa di Dante; Accademia di Francia-Villa Medici e Palazzo delle Esposizioni.

Spiega il sito del Comune di Roma che nella lunga notte del 16, tra i tanti appuntamenti, al Museo Bilotti di Villa Borghese si terra’ l’inaugurazione della mostra “Mitografie”, sul mito e la sua dimensione simbolica, nelle opere di artisti del ‘900 e contemporanei; in Campidoglio, l’apertura straordinaria del Palazzo Senatorio, le proiezioni scenografiche sulla facciata del Palazzo dei Conservatori (Musei Capitolini) e, nell’Esedra del Marco Aurelio, lo spettacolo di parole e note “Un viaggio letterario tra le suggestioni della notte”. 
Per gli amanti della musica, concerti anche in luoghi insoliti: alla Sapienza, al Pantheon, al Chiostro del Bramante; a Palazzo Barberini, l’Accademia di Santa Cecilia organizza un concerto del Sestetto Stradivari che, alla fine dell’esibizione, “illustrerà” gli Stradivari utilizzati offrendo al pubblico notizie e curiosità sui preziosi strumenti.
Per gli amanti del verde, invece, restano aperti fino a tarda notte il Roseto Comunale e i Giardini di Via di Valle delle Camene, mentre nei Giardini Segreti di Villa Borghese è possibile visitare la mostra “Farfalle e Fiori”.

Tra le altre innumerevoli proposte della notte indicate sul sito capitolino, la lectio magistralis “Creatività e follia” di Umberto Galimberti a Palazzo Altemps; “Arte e Vino” all’Enoteca Regionale Palatium, con 6 degustazioni esclusive; “Indiana Jews, alla ricerca del simbolo perduto”, una caccia al tesoro dedicata ai più piccoli, al Museo Ebraico. Anche librerie, negozi, bar e ristoranti del centro prorogano il loro orario per accogliere il pubblico fino a tarda notte.
Per consultare il programma completo delle iniziative clicca qui.  (Red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome