Home AMBIENTE Parcheggio Piazza Jacini – Intervenite Lunedì 27 aprile per salvare la piazza

Parcheggio Piazza Jacini – Intervenite Lunedì 27 aprile per salvare la piazza

Comunicati StampaRiceviamo dal Comitato Cittadino per la XX Circoscrizione il seguente appello alla partecipazione attiva al prossimo Consiglio del XX Municipio che si terrà Lunedì 27 alle ore 10,30 in  Via Sabotino 4 per ottenere che il Consiglio si esprima ufficialmente contro il parcheggio privato di Piazza Jacini.

Rammentiamo che Gli Assessori ed i Consiglieri del XX Municipio che erano intervenuti all’incontro del 17 Aprile 2009 sulla mobilità avevano espresson il loro parere negativo al parcheggio di Piazza Jacini.

 7 GIORNI PER SALVARE PIAZZA JACINI

Lunedì 27 alle ore 10,30 è convocato il Consiglio del XX Municipio in  Via Sabotino 4

INTERVENITE PER OTTENERE CHE IL MUNICIPIO XX SI ESPRIMA CONTRO IL PARCHEGGIO PRIVATO SOTTERRANEO DI PIAZZA JACINI

E’ indispensabile che lunedì 27 sia esaminata dal Consiglio del XX Municipio la proposta di risoluzione sulla quale in Commissione LL.PP. è stato raggiunto il 22 aprile un accordo bipartisan per un netto no al Parcheggio di Piazza Jacini.

Infatti, alla Conferenza dei servizi tenuta al Comune il 23 maggio su un progetto che prevede in Piazza Jacini un parcheggio sotterraneo di 82 box privati, il Municipio era presente ufficialmente solo con un tecnico che non aveva avuto indicazioni.

Hanno dato sette giorni al Consiglio per esprimersi.

La Commissione Lavori Pubblici del Municipio XX il giorno precedente ( 22 aprile) aveva espresso parere favorevole ad una Proposta di Risoluzione, presentata da alcuni consiglieri PdL, che esprime la drastica, “assoluta contrarietà all’ipotesi di realizzazione del Piano urbano Parcheggi n. 185 di Piazza Jacini”. Una netta opposizione al parcheggio che deve però essere approvata in tempi brevissimi dal Consiglio.

In caso negativo scatterebbe il silenzio assenso.

COMITATO CITTADINO XX MUNICIPIO
www.comitatoromaxx.it

Visita la nostra pagina di Facebook

9 COMMENTI

  1. perchè siete contro a questo parcheggio?

    dovreste dire le motivazioni. la cosa che mi paice poco è il fatto che siano solo box privati senza alcuni posti liberi a rotazione. quella piazza di giorno è invivivibile,qualche parcheggio in piu male non farebbe, visto che c’è gente in tripla fila.

  2. Se i box privati togliessero macchine dalla piazza già sarebbe un risultato, ma purtroppo non è così per una serie di motivi che sono stati illustrati nelle lettere che il Comitato ha scritto, la prima del febbraio pubblicata sul sito http://www.comitatoromaxx.it, ,l’altra datata 16 marzo, con le firme di circa 650 persone, consegnata il 17 marzo al presidente del XX Municipio Giacomini e il 22 aprile all’Assessore alla Mobilità del Comune Marchi: eccola qui.
    Le soluzioni vere ai problemi dei parcheggi in Piazza Jacini e vie adiacenti sono altre: una è stata proposta dall’assessore Marco Perina all’Assemblea organizzata il 17 aprile dai Comitati sui parcheggi di Vigna Clara- Fleming . L’assessore ha fatto presente che è in fase di studio un piano alternativo al parcheggio che prevede la realizzazione di circa 60 posti macchina a raso su Via Jacini. L’eventuale messa in opera di questo piano renderebbe di fatto inutile la costruzione del parcheggio interrato che presenta un rapporto costi-benefici che dovrebbe indurre qualsiasi amministratore che abbia a cuore gli interessi collettivi a non patrocinare un simile intervento

  3. Cara Rossana,
    potresti cortesemente spiegarmi meglio il progetto alternativo del comitato sui 60 posti auto a raso su via Jacini?
    Frequantando la strada quotidianamente noto che ogni giorno le auto sono parcheggiate lungo la strada ovunque cioè anche dove c’è il divieto di sosta e nonostante le multe e le rimozioni delle vetture che giornalmente i vigili mettono in pratica.
    Per non parlare delle auto parcheggiate verso p.zza Jacini che impediscono all’autobus di girare su via Jacini (a scendere verso C.so Francia) con il risultato di bloccare il traffico da Vigna Stelluti.

    Parcheggi in più sembra che anche se illegalmente definiti dagli automibilisti già esistono senza però risolvere affatto il probelma carenza di posti auto nè traffico. Sul traffico della zona incide molto anche il cinema Odeon. Credo quindi che un parcheggio sia utile: magari misto box e rotazione con percentuali da definire bene. Da realizzarsi non necessariamente in pizza Jacini (mi sembra di capire che gli abitanti lamentano probelmi per la stabilità degli edifici ma non ho ben capito se sono stati verificati o si se si tratta di ipostei e paure) ma comunque nella zona Viogna Stelluti in caso chiedendosi se si’aono sufficienti i posti auto previsti per l’altro parcheggio a largo di Vigna Stelluti così da ampliarlo,se possibile.

    Grazie.

    Saluti

    Angela

  4. Cara Angela, il progetto alternativo dei 60 posti a raso lungo via jacini non è del Comitato cittadino XX municpio ma segnalato al Municipio dai residenti che vengono (correttamente ) multati quando parcheggiano sul lato interno (verso l’aiuola centrale) delle carreggiate di via Jacini. Dopo un sopralluogo della Commissione Mobilità dal Municipio è stato chiesto, credo al Comando dei Vigili e all’Ufficio tecnico, di studiare la riduzione dell’aiuola centrale della strada per raggiungere una dimensione delle carreggiate nei due sensi, che consenta la sosta regolare. E’ chiaro che sulla svolta questa non è mai consentita per le norme del Codice della strada. Sulla necessità di parcheggi nella zona credo ci sia unanimità, ma non di box privati, e invece la convenzione che con una inspiegabile accelerazione dei tempi sta andando avanti prevede proprio box privati e sacrificio di quei pochi posti in superficie disponibili nella piazza. Non ripeto qui tutte lgli argomenti contro lo scellerato disegno, che comprometterebbe anche la viabilità principale e interna, ma prego di rileggere quanto ho scritto il 25 aprile alle 21,08 e i relativi allegati. grazie.
    Ps in molti sbagliando mi chiamano rossana

  5. Divieti di sosta non rispettati, macchine in doppia e tripla fila: tutto vero, tutto giusto, ma siamo sicuri si risolva con i parcheggi sotterranei? Le perplessità di comitati e semplici residenti riguardano l’efficacia del rimedio e la sproporzione tra quello che comporta in termini di costi, disagio (che si sopporterebbe pure, ne valesse la pena), danni, ecc. e quello che se ne ricava come risultato. Abbiamo già subito anni fa il PUP in via Jacini e onestamente non ha dato l’impressione di risolvere nulla, anzi, ha solo peggiorato la viabilità. Inoltre in tutto questo tempo io (non so voi) non ho mai visto entrare o uscire un’auto, e sottolineo MAI; ora le cose sono due: o i box in questione sono inutilizzati o usati per tutt’altro fine, ovvero come cantine.
    Parcheggi e posti auto indubbiamente servono, ma nel nostro caso solo se pubblici o rotazionali, che dir si voglia, perché tutto il traffico di cui parliamo è dovuto principalmente ai non residenti.
    Allora ben venga la riduzione di una aiuola, che in fondo è un semplice spartitraffico, se viene, si presume, al contempo riqualificata, gli alberi mantenuti e si ricavano nuovi posti a disposizione di tutti. Se questo è un male, tra i due mali scelgo il minore.
    Stefania.As

  6. partendo dal presupposto che mettere le mani in via Jacini sia cosa veramente ardua, penso che bisognerebbe verificare l’opportunità dilasciare in pace quel poco di verde che oggi esiste, e non andare ad irritare ulteriormente i risidenti con lavori (PUP) che alla fine poco risolvono.
    forse la stessa idea,può essere approntata per altri spazi che sono limitrofi, e con i lavori possibili e futuri, non creerebbero ulteriore confusione in una strada (via Jacini) in cui ultimamente non è possibile parcheggiare sul lato destro a salire.
    forse per questo bisogna recuperare i famosi 60 posti? credo che si passa guardare in altre direzioni, anche se limitrofe. che ne dite di un bel PUP in piazza dei giuochi Delfici con ingresso da via belloni?non mi sembra prorio il caso di fare gli interessi dei palazzinari, e togliere quel po di verde che è rimasto!

  7. Evidentemente Roberto ignora che sotto Piazza dei Giuochi Delfici dovrebbe passare la Metro C e non ho capito la battuta suglu interessi dei palazzinari, forse è il caso che si spieghi meglio. grazie.
    PS condivido le perplessità sul ridimensionamento dell’aiuola centrale di via Jacini, ma forse si potrebbe studiare un intervento che, partendo dall’assoluto rispetto delle alberature,comprendendo anche l’eventuale riduzione dei marciapiedi, possa contemperare l’esigenza di posti auto regolari con quella di non stravolgere un quartiere ,nato alla fine degli anni 50 del secolo scorso, che costituisce un modello di progettazione unitaria e moderna.

  8. Sul parcheggio lato dx a salire su via Jacini: in realtà il divieto di sosta è sempre esistito, come per l’altra carreggiata, solo che per consuetudine si parcheggiava comunque, obbligando le macchine sul lato sx a salire sul marciapiede in alcuni punti. Poi ultimamente, come rileva Roberto, qualcuno in Municipio o presso i Vigili Urbani si è svegliato ed ha applicato il divieto. Motivo: pare non riuscissero a passare i mezzi cosiddetti pesanti (camion, vigili del fuoco, ecc.).
    Per quanto riguarda la riduzione di aiuola e marciapiedi non ci resta che attendere e vedere cosa uscirà fuori dallo studio tecnico dei vigili.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome