Home ATTUALITÀ Chiusa Via Pareto a causa del manto stradale sdrucciolevole

Chiusa Via Pareto a causa del manto stradale sdrucciolevole

Aggiornamento del 24 Aprile 2009. Via Pareto riaperta. Leggi qui
Aggiornamento del 21 Aprile. Iniziati i lavori. La riapertura prevista per Venerdì 24 o Sabato 25. Leggi l’articolo .
Aggiornamento delle ore 16:30
. del 17 Aprile.  Sembra che gli incidenti siano dovuti allo scioglimento di calcare che con le piogge di questa notte hanno reso scivoloso il manto stradale. Sono in corso dei carotaggi. Via Pareto dovrebbe essere comunque messa in sicurezza e riaperta i primi giorni della prossima settimana.

Via Pareto chiusa per lavoriQuesta mattina i Vigili del XX Municipio hanno provveduto a chiudere Via Pareto da Via Cassia Antica a Via Cassia (mappa) a causa della pericolosità del manto stradale.

Nella notte tra il 16 ed il 17 Aprile si sono infatti verificati, complice il manto stradale bagnato, diversi incidenti tra i quali uno grave.

I tecnici del Municipio intervenuti in loco stanno effettuando dei carotaggi per verificare la tenuta sul bagnato e la consistenza del manto stradale realizzato dall’Acea.

A seguito della verifica si deciderà sulla messa in sicurezza e sulla eventuale riasfaltatura del manto stradale. Non è pertanto ipotizzabile ad oggi una data di riapertura della strada.

[GALLERY=339]

Diretta conseguenza della chiusura di Via Pareto è l’aumento del traffico che ha coinvolgendo Piazza dei Giuochi Delfici e Via di Vigna Stelluti in quanto le autovetture che provengono da Via Cortina d’Ampezzo  e che devono proseguire per la Cassia sono obbligate a percorrere quel tragitto.
La Polizia Municipale ha momentaneamente aperto, fino a fine lavori, la corsia preferenziale nel tratto da Via Cassia antica nel tratto a Via Cortina d’Ampezzo.

Il percorso alternativo per chi proviene da Via Cortina d’Ampezzo e deve proseguire per Corso Francia e la Flaminia è il seguente:
1) al termine di Via Cortina d’Ampezzo girare a sinistra per via Cassia Antica
2) prima dell’incrocio di Via Cassia Antica con la Cassia Nuova girare a destra e percorrere La Cassia Antica direzione Centro.

Visita la nostra pagina di Facebook

17 COMMENTI

  1. Purtroppo quella di via Pareto è una lunga storia perchè la pericolosità di quel tratto di strada, con la doppia curva che le macchine percorrono a velocità sostenuta e l’infelice posizione di due tombini interni alla carreggiata che va verso la flaminia, è tristemente nota.
    Chissà però se la chiusura di via Pareto e la conseguente apertura di Via Cassia Antica ci farà rendere effettivamente conto dei vantaggi della riapertura della corsia preferenziale….noi intanto continuiamo ad aspettare l’Assesore Marchi per il Consiglio straordinario.
    Alessandro Cozza
    Cons. Pd

  2. Presidente Ariola, ma non aveva promesso un consiglio straordinario su via cassia antica entro il 20 aprile con o senza l’assessore Marchi ? Le promesse vanno mantenute se si vuole mantenere la fiducia. Grazie
    Maurizio.

  3. Ma quale apertura !
    Questa mattina sono transitato alle 9,30 ed i cervelloni avevano messo all’inizio della cassia vecchia ( a scendere ) , non gli ausiliari bensì dei cerberi poliziotti della municipale che non consentivano l’accesso.
    Malgrado la chiusura di via pareto
    Con l’ovvio ingolfamento di vigna stelluti e l’inizio ( e la continuazione ) di corso francia.
    Un giro mostruoso per andare su cortina d’ampezzo piuttosto che via panattoni.
    Aggiunto al disagio della chiusura immissione corsia esterna gra dalla cassia.

    Ora , non c’è alcun segnale che indichi la percorrenza libera di quel tratto con l’ovvia conseguenza che nessuno si azzarda a percorrerla.

    L’ho fatta in moto ora ed è libera, assolata , deserta e senza poliziotti e/o ausiliari.

    Se si può percorrere mettessero dei segnali in modo da alleggerire l’altra parte.
    Se non si può neanche in questi casi , ricoverateli tutti.

  4. ore 15: Corso Francia tutto intasato, via Cassia impercorribile, a Piazza Giochi Delfici una marea di macchine ! E nessuno sapeva perchè, neanche lo 060606 che speravo mi desse qualche indicazione per cambiare strada. E non c’è niente nemmeno sul sito del Municipio o su quello del Comune. Ma è così che si gestisce la viabilità ? Si chiude una strada e chi s’è visto s’è visto lasciando migliaia di residenti in balia degli eventi. Di che bella considerazione godiamo.

  5. ad ottobre 2008 via Pareto venne chiusa per due giorni a causa della rottura di una conduttura e in quella occasione via Cassia Antica in discesa venne aperta al traffico per agevolare la viabilità locale. Perchè oggi non è stata riaperta ? E’ diventata così tabù via Cassia Antica ? C’è un mini-Bossi locale che minaccia di far cadere il governo municipale se poco poco qualcuno s’azzarda a togliere il lucchetto ? e sarà lo stesso mini-Bossi che impedisce al nostro praticamente egregio Presidente municipale di fare il referendu che ci aveva promesso in campagna elettorale ?

  6. Scusatemi, ma io oggi pomeriggio sono passato tranquillamente per la corsia preferenziale.
    C’erano ben 4 vigili urbani all’incrocio tra cassia antica-caccia nuova-via oriolo romano (4 tutti insieme, però! 🙂 ), ma la corsia era percorribile. Anzi i vigili ad alcuni hanno chiarito che potevano passare.
    E sui semafori era attaccato un foglio (in effetti non era molto visibile) con su scritto che la corsia preferenziale è momentaneamente aperta al traffico.
    Mi pare che la polemica stia proprio a zero…
    Speriamo che sia un segno del destino questa apertura eccezionale… 🙂

  7. In effetti ci sono passato anche io e la macchina dei vigili era presente, ma per far passare le auto non per fare controlli. Solo che il cartello sul semaforo era piccolo e quindi illeggibile e la presenza dei vigili forse é stata interpretata dai più come un rafforzamento di un controllo della corsia preferenziale.
    Se il caretllo fosse stato più grande forse sarebbe stato meglio e si sarebbero evitate tante polemiche.

  8. Nell’ormai lontano 2004, in occasione del concorso “idee in Comune”, proposi di prevedere l’intervento di vigili su un’auto o meglio una moto, non sul luogo dove è avvenuto l’evento che causa il blocco stradale (si tratti di incidente, manifestazione, caduta alberi, cedimento manto stradale, ecc), ma agli incroci a valle e a monte dello stesso, per indicare i percorsi alternativi, anche lasciando in loco apposita segnaletica mobile dei quali devono essere forniti, . Ciò eviterebbe, come avviene ora, per la chiusura di via Pareto, che gli ignari autisti portino i loro mezzi ad imbottigliarsi senza vie d’uscita.Oppure patetici fogli di carta apposti su divieti di transito temporaneamente sospesi. Oppure che ci si debba affidare per l’informazione a VCB, sempre preziosa , ma non tutti navigano!

  9. Appena la corsia preferenziale di Via Cassia è stata aperta al traffico, Piazza Giochi Delfici, Vigna Stelluti e Via della Farnesina sono COLLASSATE!!!
    Sono stato sempre favorevole alla riapertura, ma, sinceramente, non mi sembra che sia un buon segnale di “sperimentazione” (anche se obbligata) della riapertura….
    La Circoscrizione e tutti noi dovremmo valutare meglio la proposta prima di ritrovarci, come eravamo (purtroppo) abituati, a impiegare 40 minuti prima di arrivare a Ponte Milvio o alla consueta paralisi di piazza Giochi Delfici che abbiamo vissuto ieri…..
    Mar Sen

  10. La polemica sta a mille e non a zero, egregio Pierluigi, perchè una apertura provvisoria dura quel tanto che basta a risolvere il problema contingente.
    Dopodichè di nuovo lucchetti chiusi e tante promesse non mantenute, a partire dal referendu del Presidente Giacomini passando per il finto interessamento dell’assessore comunale Marchi.
    E il mini-Bossi nell’ombra si stropiccia le mani.

  11. @ marcello sensi
    Il traffico a Piazza dei Giochi Delfici e Vigna Stelluti è collassato perché chi proviene da Via Cortina d’Ampezzo o da via dell’Acqua traversa e vuole andare verso Corso Francia, Fleming o Fuori Roma non può utilizzare via Pareto.
    Semplice

  12. Sono d’accordo, questa situazione non può essere utilizzata come sperimentazione della riapertura a doppio senso della Via Cassia.
    Inoltre l’attuale caos, che coinvolge anche via e piazza Jacini, nonchè via Colajanni, potrebbe essere ridotto se gli automobilisti fossero avvisati in tempo dei migliori pecorsi alternativi

  13. Caro Eretico, ma come non ti accorgi di come facevi polemica sul nulla?
    Criticavi la mancata riapertura della corsia preferenziale nonostante la chiusura di via Pareto, cosa assolutamente smentita dai fatti. La polemica sta a zero.

    Riguardo alla Cassia Antica, io sono favorevole alla riapertura, ma tu mi sembri poco informato.
    Chi fino ad oggi ha vietato la riapertura sono stati in primis l’ATAC ed la vecchia giunta comunale.
    Speriamo che ora le cose si sblocchino…..meglio tardi che mai.

    p.s. in ogni caso la situazione va ben valutata, in quanto via cortina d’ampezzo è sempre abbastanza trafficata (anche se ovviamente non al livello della Cassia).

  14. E’ vero, ho sbagliato.
    via Cassia Antica è stata riaperta dandone informazione con foglio A4 appiciccato su un palo.
    Ho sbagliato, mea culpa.
    E’ vero, sono anche male informato.
    Qualcuno mi aveva detto che da un anno la giunta comunale è cambiata ma evidentemente sono male informato.
    Qualcuno mi ha detto che anche al XX Municipio c’è un nuovo presidente e una nuova giunta, ma sono stato male informato.
    Ho letto un anno fa che il nuovo presidente del Municipio avrebbe riaperto via Cassia Antica nei primi mesi del suo mandato, ma forse ho letto male.
    Ho ascoltato diverse sue interviste nelle quali prometteva un referendu fra i cittadini, ma forse ho ascoltato male.
    Eh si, sono proprio male informato e dico solo eresie.

  15. volevo segnalare un motivo in più per riaprire il tratto di cassia antica ,se poniamo venendo dalla cassia devo andare verso piazza giuocchi delficinon potendo scendere a ds sulla cassia antica sono costretta a passare per corso francia e vigna stelluti perchè percorrendo vilfredo pareto(quando la riapriranno) mi è vietato una volta arrivata sulla cassia svoltare a sinistra se non facendo una infrazione, e comunque il traffico della cortina d’ampezzo(una volta riaperta vilfredo pareto) è molto diminuito dall’apertura della galleria giovanni xxiii

  16. Una piccola notazione di questa mattina . senza intento polemico.
    Gli avvisi sono veramente un formato A4 e riesci a vederli solo con il semaforo rosso.
    Alle ora 09,00 ho voluto perdere un 3-4 minuti all’incrocio.
    C’era una macchina della municipale all’inizio della cassia vecchia.
    Ha fatto più da deterrente che da invito , che ci sta a fare ?
    Più di una macchina appena l’ha scorta , ha frenato e si è nuovamente diretta verso la cassia nuova pensando che fossero lì per multare.
    Levatela, non serve.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome