Home ATTUALITÀ Derby Lazio-Roma: 2 arresti 5 denunce sequestrati coltelli ed accette

Derby Lazio-Roma: 2 arresti 5 denunce sequestrati coltelli ed accette

tafferugli.jpgDue persone sono state arrestate e 5 denunciate durante i servizi predisposti dalla Questura di Roma in occasione della partita di calcio Lazio-Roma giocata oggi pomeriggio allo stadio Olimpico. M.A. di 38 anni, tifoso della Lazio, è stato arrestato in Via de Bosis prima del derby dalla Polizia di Stato mentre cercava di scagliarsi,brandendo una cinghia, contro i tifosi avversari. B.C. di 29 anni tifoso della Roma, nel corso del secondo tempo è stato arrestato da poliziotti e carabinieri mentre, in Tribuna Tevere, si stava scagliando contro tifosi avversari col volto travisato brandendo anche lui una cinta. Il giovane è risultato avere numerosi precedenti penali, motivo per il quale era statosottoposto anche ad un avviso orale.

Le 5 persone che sono denunciate in stato di libertà sono 2 tifosi romanisti, T.G. di 22 anni e V.M. di 28anni, sorpresi mentre cercavano di scavalcare dai distinti alla curva sud; 1 laziale, F.S. di 19 anni, che ha fornito un documento falso durante i controlli ai tornelli e infine 2 cittadini tedeschi, tifosi della Lazio, R.D. di 30 anni e K.C. di 21 anni, entrambi di Berlino, che, a fine partita, hanno invaso il terreno di gioco dalla tribuna Tevere.

Di rilievo l’attività preventiva condotta dalla Digos che ha permesso, nel corso dei controlli pre-partita, nella zona della Farnesina, di rinvenire e sequestrare un borsone di stoffa contenente 13 fumogeni, 8 coltelli e 5 accette. (Adnkronos)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome