Home ATTUALITÀ Campidoglio – operazione trasparenza

Campidoglio – operazione trasparenza

comune_di_roma.jpgNon si e’ saputo se il Sindaco di Roma abbia poi sporto querela per diffamazione, come anticipato da un comunicato del suo ufficio stampa, nei riguardi del gruppo Espresso-La Repubblica a seguito dell’indagine pubblicata il 13 Marzo denominata “poltronissime Alemanno“. Per tutta risposta pero’ il Campidoglio ha dato il via ad una ‘operazione trasparenza’ rendendo note le spese sostenute in poco meno di un anno dalla giunta Alemanno.  Questi i dati pubblicati sul sito del Comune.

La Giunta Alemanno si avvale di un solo consulente, il prefetto Mario Mori, per un compenso lordo di 149.893 euro nel 2008, rispetto alle oltre 2.000 consulenze della precedente Amministrazione, per una spesa di 15.178.003 euro nel 2007.

Nel 2008 l’attuale Giunta ha nominato:
1) 27 dirigenti esterni per una spesa di 2.835.841 euro, rispetto ai 35 dirigenti della precedente Amministrazione per una spesa di 3.655.923 euro.
2) indennità ad personam per due dirigenti nel 2008 contro indennità ad personam per 26 dirigenti nel 2007.
3) 270 posizioni dirigenziali nel 2008 rispetto alle 294 del 2007, con un risparmio annuo di 30 milioni di euro (rispetto al totale di 379 posizioni dirigenziali previste nella pianta organica del Comune di Roma).

In sensibile diminuzione anche il personale comandato, ovvero quello che proviene da altri enti e amministrazioni, con una spesa complessiva che nel 2009 è scesa a 3.885.735 euro contro i 7.070.622 del 2007. Infine riduzione di spesa anche per gli assessorati, che passano da 16 a 12 con un risparmio annuo di 500.000 euro.

Per una visione d’insieme delle spese e dei costi cliccare qui. (Red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome