Home ARTE E CULTURA Museo Crocetti – ‘le terre trovate’ di Luciano Caccio’

Museo Crocetti – ‘le terre trovate’ di Luciano Caccio’

museocrocetti.jpgIl 7 Marzo, in zona Cassia, presso il Museo Crocetti, è stata inaugurata la Mostra “Luciano Caccio’, Le terre trovate 1982-1984″che durera’ fino al 31 Marzo. Caccio’, nato ad Ancona nel 1926 e morto a Roma nel 2003, non fu solo scultore e pittore ma anche giornalista specializzato in temi di politica estera e di cultura nelle pagine de L’Unita’ nonche’ scrittore: nel 1961 il suo libro “Soldato a meta’” fu finalista al premio Viareggio.

All’inaugurazione erano presenti la vedova, Anna Maria, ed i figli. Abbiamo chiesto al figlio Simone un breve ricordo sull’opera pittorica del padre: “Credo che mio padre abbia sempre avuto nella mente l’idea di dipingere anche se per tutta la sua vita si e’ interessato di letteratura e giornalismo.
Ha cominciato in eta’ gia’ matura, intorno ai 45 anni e questa ricerca, questa intenzione di scrutarsi dentro per trovare delle cose da esprimere ha lentamente preso il sopravvento su tutto il resto della sua attivita’. Non e’ mai stato un hobby, ha dipinto per quasi 30 anni, lavorando su dei cicli di pitture cui ha sempre dato un titolo per semplificare l’idea sulla quale si stava impegnando. Ha fatto molte mostre e personali ed e’ stato segnalato da critici importanti del panorama italiano degli anni ‘70 ed ‘80.
Al Museo Crocetti esponiamo uno dei suoi cicli, Le terre trovate, 19 dipinti, al quale ha lavorato piu’ a lungo, si e’ sviluppato nell’arco di circa 3 anni. A suo tempo fu presentato da Giulio Carlo Argan e fece una mostra itinerante in diverse capitali europee, ma non era mai stato piu’ esposto in maniera organica. Mio padre puo’ essere definito una figura rappresentativa dell’area informale del 900 in Italia perche’ ha sempre cercato di indagare il confine tra la forma e la non forma”

Alessandra Stoppini

Museo Venanzo Crocetti, Via Cassia, 492, Tel. 06/33711468  fondazione.crocetti@tiscali.it
Luciano Caccio’ – “Le terre trovate” (1982-1984) dal 7 al 31 Marzo 2009
Orario Museo: giovedi’ – lunedi’ 11-18 martedì e mercoledì chiuso (ingresso gratuito)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome