Home ATTUALITÀ Roma – la corsa ai saldi inizia il 3 Gennaio

Roma – la corsa ai saldi inizia il 3 Gennaio

 Negozi aperti anche nei giorni del 4, 6 e 11 gennaio. I consigli di Adiconsum 

saldi1.jpgE’ confermato: i saldi a Roma avranno inizio il 3 gennaio e si protrarranno fino al 13 febbraio. A stabilirlo è l’ordinanza sindacale n. 20 del 29 Dicembre in base alla quale gli esercizi di vendita al dettaglio avranno anche la facoltà di restare aperti a Gennaio il giorno dell’Epifania e nelle domeniche del 4 e dell’11.

“Con ogni probabilità molti centri commerciali e outlet vicini a Roma, ma nel territorio di altri comuni, resteranno aperti sia il giorno della Befana che la domenica successiva – ha dichiarato l’assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni –  se a Roma fosse stata vietata l’apertura in quei giorni sarebbero stati solo le attività dell’hinterland a godere della corsa all’acquisto scontato. Invece, così, abbiamo garantito il rispetto della concorrenza ed evitato che i cittadini romani siano costretti a spostarsi in altri comuni per approfittare dei saldi evitando nel contempo ulteriori problemi ai commercianti romani”

Dopo il Movimento Difesa del Cittadino (leggi VignaClaraBlog del 29.12.2008) anche per l’Adiconsum  l’obiettivo del consumatore nel periodo dei saldi deve essere quello di acquistare il prodotto al miglior rapporto qualità-prezzo ed in tal senso l’Associazione Difesa Consumatori suggerisce quanto segue:
1. comperare solo ciò di cui si ha realmente bisogno, altrimenti anche il miglior affare si trasforma in uno spreco.
2. diffidare degli esercizi che applicano sconti esorbitanti: a volte si tratta di merce di scadente qualità o delle precedenti stagioni.
3. rivolgersi a negozi già conosciuti o di cui si è clienti di cui si conosce quindi già la merce esposta ed i relativi prezzi.
4. fare attenzione che quello che si sta comprando sia effettivamente un capo in saldo. A volte merce in saldo e non sono esposte insieme. Controllare quindi sempre il cartellino del prezzo dove deve essere riportato il costo originale e la percentuale di sconto applicata.
5. Conservare lo scontrino per eventuale cambio di merce difettosa. Anche in periodo di saldi è possibile cambiare il prodotto difettoso e pagare con carte di credito o di debito (se l’esercizio è abilitato).
6. qualora il commerciante si rifiuti di seguire le suddette regole, rivolgersi senza indugio alla Polizia Municipale.

Il fatto che il Comune di Roma abbia anticipato i saldi al 3 Gennaio oltre a far contenti i consumatori e relative associazioni sembra incontrare il parere favorevole anche dei negozianti in quanto, secondo la Confcommercio, “l’andamento fortemente negativo delle vendite autunno/inverno ha determinato elevate giacenze e quindi la disponibilità di un’offerta molto ampia con la conseguenza che gli sconti saranno alti già dai primi giorni, intorno al 40%, e le previsioni di vendita piuttosto ottimistiche”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome