Home AMBIENTE XX Municipio – Torquati (PD): le bancarelle di Ponte Milvio, un errore...

XX Municipio – Torquati (PD): le bancarelle di Ponte Milvio, un errore di chi governa.

comunicati-stampa.jpgA seguito del precedente comunicato del 29 Ottobre, in una nota odierna il Consigliere Daniele Torquati, del gruppo PD del XX Municipio, dichiara : “Oggi, nella seduta di Consiglio, è stata finalmente data risposta alla question time ed abbiamo avuto assicurazioni che l’autorizzazione del mercatino non sarà prolungata come da richiesta”. 

“Rimane la nostra richiesta di prestare molta più attenzione alle iniziative che saranno presenti su piazzale Ponte Milvio per scongiurare ipotetiche bolle del grande fratello, tendoni che promuovono un film, piuttosto che un mercatino che non ha nemmeno la minima parvenza di un’iniziativa culturale”.

“Tale richiesta sarà formalizzata nei prossimi giorni, in quanto sarà mia premura presentare un ordine del giorno che dia un indirizzo sull’utilizzo del piazzale di Ponte Milvio.  Rimanendo dell’idea che dare l’autorizzazione per un iniziativa tale è stato uno scivolone di chi governa questo Municipio – conclude Torquati – apprezzo l’intenzione e la collaborazione del Presidente Giacomini che si è mostrato favorevole ad una razionalizzazione delle iniziative da svolgere a Ponte Milvio”.
 Daniele Torquati, (danieletorquati@virgilio.ithttp://danieletorquati.blogspot.com/)

nostri precedenti articoli correlati
24 ottobre – Ponte Milvio, il lento declino ha toccato il fondo

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Ci mancherebbe altro che venga prolungata … bravo il TORQUATI, anche se avrebbe dovuto prendere più minuziose prese di posizioni (chiusura immediata dell’obbrobrioso suk) ! Question time su VCB: L’organizzatore del mercatino a quale consigliere (amico) si è rivolto per poter ottenere così facilmente la contestata autorizzazione rilasciata dal Presidente Giacomini?
    Saluti.
    G.M.T.

  2. Chi ti dice, caro Giovanni, che si è rivolto ad un consigliere “amico” ……. e non direttamente al nostro Presidente?
    Saluti, Monica.

  3. evviva!!!,e non si potrebbe ripristinare,come auspicato da molti,il mercatino dell’antiquariato mensile,che dava da lavorare a tante persone,piacevole da frequentare e poi durava solo un giorno,ma poi, perchè è stato eliminato,non ho mai letto da nessuna parte una risposta

  4. Vorrei dire la mia… nel senso che anche a me non piace il endone di Pointe Milvio, ma vorrei sapere con quale diritto posso dire a che sta “lavorando” che qualcuno del PD vorrebbe che se ne vada altove a guadagnarsi il pane !!!!
    Io non soi neanche cosa vendano, ma è alla stessa stregua di qualsiasi “mercatino” che viene mointato i fine settimana. Evidentemente c’è qualcuno che apprezza questo genere di cose, visto che il titolare dell’attuale mercatino ha cjhoesto un ulteriore rinnovo.
    I tempi sono duri e chi fa queste iniziative commerciali ha necessita’….!
    Comunque magari lo si potrebbe spostare in un punti meno vistoso.
    Tendone o tendine del fine settimana…. comunque è un mercato.
    Volevo segnalare che magari il mercatino invece che sulla ciclabile, che toglie spazio ai ciclisti, potrebbe essere fatto lungo il margine del tevere : non si vedono quei tendoni, e la gente fruirebbe anche di una passeggiata diversa….
    Ricordiamoci poi un po’ tutti che…la cultura non è quella di cui ci riempiamo la bocca!!! Puo’ essere colto anche il commerciante che sa fare bene il suo mestirere, o il contadino che sa coltivare bene il suo orto!!!! La cultura non è solo quella degli intellettuali (di sinistra e di destra) che definirei …. falce e caviale (o fiamma e champagne)… la cultura è insita in tutti coloro che vogliono esprimersi e partecipare….! Ricordiamocelo tutti!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome