Home ATTUALITÀ Roma – solidarietà è anche donare un vecchio cellulare

Roma – solidarietà è anche donare un vecchio cellulare

vecchi-cellulari.jpgAl via ‘Happy Phone‘ un progetto di solidarietà voluto dall’associazione Amici della Caritas di Roma in collaborazione con il Comune di Roma, Poste Italiane ed Eco-Sol. Cellulari usati da raccogliere e rivendere per finanziare l’Emporio Caritas, il supermercato gratuito per chi non arriva alla fine del mese. Partecipare alla raccolta è semplice: basta cedere gratis il proprio vecchio cellulare in disuso.

Perché buttare via un cellulare, anche se vecchio, anche se non funzionante, quando è possibile recuperarlo e riciclarlo facendo un’opera di bene? Contribuire al recupero di un telefonino oggi può significare non solo un vantaggio per l’ambiente ma anche contribuire ad un importante progetto di solidarietà quale Happy Phone che, beneficiando del supporto logistico offerto da Poste Italiane, si prefigge proprio lo scopo di raccogliere vecchi telefonini in disuso, contribuendo a svuotare armadi e cassetti dalla case di chi non sa più che fare del vecchio cellulare.

Poste Italiane ha già recapitato a 300 mila famiglie romane di tre quartieri (Montesacro, Nomentano e Cinecittà) la busta pre-affrancata e le istruzioni per spedirla con dentro il cellulare. Lo stesso sta facendo il Comune con i propri oltre 24 mila dipendenti. Già posizionati i raccoglitori presso gli sportelli anagrafici dei Municipi e in altri uffici comunali.
I vecchi cellulari saranno rigenerati dalla societa’ Eco-Sol che poi li rivenderà nei paesi emergenti come Cina, India e Pakistan. Il ricavato andrà all’Emporio Caritas. Un’iniziativa, ha sottolineato il sindaco Alemanno, che “lega la solidarietà ai valori ambientali” e risponde alla nuova situazione sociale in cui “non ci sono più solo le povertà estreme”. 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome