Home ATTUALITÀ Andrea Antonini : nel XX Municipio si professa la menzogna

Andrea Antonini : nel XX Municipio si professa la menzogna

comunicati-stampa.jpgIn relazione al Piano Regolatore Sociale del XX Municipio continua lo scambio di accuse,  a conferma che l’approvazione dello stesso rappresenta un passaggio politico delicatissimo di questa consiliatura. Al PdL locale che lo accusa di aver compiuto, occupando l’aula, un gesto tanto irresponsabile quanto privo di ogni logica politica ed istituzionale, Andrea Antonini, de La Destra, risponde con questo comunicato.

“Nel XX municipio si professa la menzogna e il gruppo del PDL fa confusione su date, scadenze e prassi di lavoro, non considerando che tali elementi sono tutti presenti in verbali e dichiarazioni. Sarà nostra cura spostare il piano del dibattito politico dalle stanze del potere alla piazza, sui media ed in qualunque altro luogo i cittadini possano individuare chi vive, e bene, all’interno di un castello di menzogne”

Continua Antonini “Ho letto, a seguito del nostro gesto di protesta, decine di dichiarazioni di solidarietà verso il Presidente Giacomini; ho letto dello sdegno suscitato nel gruppo del PD; ho letto che il documento in discussione sarebbe il frutto di un duro lavoro di confronto con tutte le parti sociali. La solidarietà invece va data alle migliaia di famiglie che non vedranno garantito il diritto ad una degna assistenza per il disagio che vivono; lo sdegno deve invece essere tutto per coloro che barattano il proprio ruolo di opposizione in cambio di un tozzo di pane; le parti sociali non sono le cooperative che erogano, spesso poco e male, ma a costi elevatissimi, i servizi, ma gli utenti finali. Sentiremo lunedì, in Consiglio, se tutte le parti sociali sono state consultate”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome