Home ATTUALITÀ Prima Porta, rubava nel cimitero: colto sul fatto ed arrestato

Prima Porta, rubava nel cimitero: colto sul fatto ed arrestato

carabinieri-arresto.jpgE’ finita questa mattina l’attività di ladro di un cinquantaduenne italiano, colto in flagrante ed arrestato dai Carabinieri nel cimitero di Prima Porta. Si era specializzato in furto con destreggio : rubava alle persone anziane, alle vedove raccolte in preghiera sulla tomba dei loro cari.

A seguito di numerose denunce di donne che, nel lasciare il cimitero, si rendevano conto di non avere più con loro la borsetta, i Carabinieri della locale stazione di Prima Porta avevano disposto un discreto servizio di sorveglianza ed è così che hanno individuato l’impietoso ladro e la sua messinscena: si fingeva addolorato, girava per il cimitero con un mazzo di fiori in mano, adocchiava la vittima, aspettava che si raccogliesse in preghiera, le passava accanto e con mano lesta le sottraeva la borsetta. Questo fino a stamani, fino a quando un paio di manette son state più leste delle sue mani.

1 commento

  1. ..secondo me.. è una kosa ke non si giustifika.. anke perche la gente va a dare un saluto ai propri cari deceduti.. e quindi non si aspettano.. di essere derubate..
    La gente cosi va arrestata.. perche non si devono permettere di disturbare.. la gente.. in piena crisi e di dolore.. comunque la polizia ha fatto bene ad arrestarlo..
    Cordiali saluti
    Alessia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome