Home ATTUALITÀ XX Municipio: 875 volte NO a 4-ever

XX Municipio: 875 volte NO a 4-ever

Caso risolto da VignaClaraBlog

donchisciotte.jpg

In 957 hanno partecipato al sondaggio ed in 875 hanno detto NO a 4-ever.it. Avevamo dato appuntamento ad oggi per parlarne e rispettiamo l’impegno. Ma prima ripercorriamo brevemente i fatti: con i nostri due articoli “una caduta di stile” del 29 Maggio e “pareri a confronto” del 3 Giugno (che ad oggi sono stati complessivamente letti 2.910 volte) avevamo aperto una discussione sul fatto che, a seguito di un accordo di collaborazione sottoscritto dal Presidente e dal Direttore del XX Municipio con la società “Strale tecnologie e sistemi”, il sito istituzionale del XX Municipio ospitasse il logo ed il link al sito web 4-ever.it (autodefinitosi “il primo vero originale sito sui lucchetti d’amore“) impegnatosi a fornire, in cambio di tale ospitalità, alcuni spazi nel proprio sito dedicati alle iniziative culturali e sportive del Municipio nonché ad un forum sui problemi del quartiere. Visitando invece 4-ever.it ci si accorge che di tale forum e di iniziative culturali o sportive indette dal Municipio non vi è alcuna traccia così come non v’è traccia alcuna nemmeno di un lontano legame con il territorio del XX Municipio, se non che nelle parole “Ponte Milvio” e nel profilo di un lampione nella homepage. Troppo poco per giustificare questo apparentamento, non vi pare ?

Cosa contiene allora 4-ever.it ? Visitiamolo insieme. Aprendo l’homepage balza subito agli occhi una striscia di messaggi demenziali in continuo scorrimento (Roby: chiappettona mia ti amo troppo grazie di tutto Sany.enjoy: Xkè corre inesorabile..xkè travolge come1uragano portando via le cose+belle..le persone+care+dolci Azzurra: shiau a tutti); poi troviamo una fotogallery (con foto di ragazzi e ragazze visibilmente minorenni, dai nomi esotici – Pikkoletta, Lucasexy21, Kupida87, Dolcekikka89 – e dall’abbigliamento succinto) un forum dove si dibattono non i problemi di quartiere ma argomenti ancor più profondi (“10 modi per non rimorchiare” oppure “sex, esperienze personali” ovvero “gossip e spetteguless”), un concorso a premi ed un paio di altre banalità.

Insomma, lo ribadiamo, 4-ever.it è un sito dai miseri contenuti, diseducativo, dagli scontati obiettivi commerciali e che per questo non può e non deve trovare compiacente ospitalità nel sito Istituzionale di un Ente Pubblico (da notare che contro tale ospitalità si sono schierati pubblicamente, su questo Blog, numerosi cittadini ed alcuni Consiglieri municipali, sia di maggioranza che di opposizione).

RISULTATI DEL SONDAGGIO

sondaggio1.jpgIl 3 Giugno lanciammo quindi un sondaggio dando appuntamento al 17 per consuntivarne i risultati. Il sondaggio era mirato a conoscere il parere dei comuni cittadini sulla opportunità della presenza di 4-ever.it sul sito del nostro Municipio e, con l’occasione, sul fatto che quest’ultimo non garantisse la totale trasparenza amministrativa voluta dallo stesso Municipio con la votazione, ben 3 anni fa, della Risoluzione n.11 del 2004

sondaggio2.jpgBene ecco i risultati:

  • in 15 giorni al sondaggio hanno partecipato 957 cittadini (l’85% di quanti hanno letto l’articolo che l’ha lanciato)

  • in 875 (il 91%) hanno chiesto la rimozione del link al sito 4-ever.it dal sito del XX Municipio

  • in 729 (il 76%) hanno chiesto che il XX Municipio adegui il proprio sito alle esigenze di trasparenza amministrativa volute dalla Risoluzione 11/2004.

 

sondaggio3.jpg

Che altro dire ? Ci auguriamo che questo forte spirito di partecipazione alla gestione della res-publica, anzi dell’informazione pubblica, venga tenuto in debito conto dai nostri rappresentanti politici e dai vertici del Municipio. Abbiamo dato loro l’evidenza del desiderio dei cittadini e dimostrato l’inadempienza della controparte: quanto basta per recedere dall’accordo.

A noi resta l’orgoglio del fatto che tramite questo Blog 957 cittadini abbiano sentito la necessità di esprimere la loro voce confermando quindi la capacità aggregatrice di strumenti come questo. Ed a tal proposito sommessamente aggiungiamo che la nostra iniziativa non era e non è mirata a fare politica virtuale, né politica virtuosa né politica tout-court ma solo ad informare, discutere, stimolare, e soprattutto far dialogare cittadini con cittadini, cittadini con amministratori.

PS: un’ultima informazione, abbiamo scritto questo articolo alle 12:00, in un orario al di sopra di ogni sospetto. E’ sufficiente come test ? Intelligenti pauca…

Claudio Cafasso e Fabrizio Azzali

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome